Le Previsioni Meteo dell’Aeronautica Militare fino a mercoledì 20 maggio: la bella stagione non decolla, ancora nuvolosità estesa sulla penisola

Le Previsioni Meteo dell'Aeronautica Militare fino a mercoledì 20 maggio: ancora nuvole su gran parte d'Italia

Le Previsioni Meteo dell’Aeronautica militare per i prossimi giorni in Italia.

Sabato 16

Nord: addensamenti compatti sulle aree alpine e prealpine con precipitazioni deboli ma diffuse a prevalente carattere di rovescio o temporale; velature estese sul restante territorio con parziali schiarite dalla serata.

Centro e Sardegna: estesa nuvolosità medio-alta su tutte le regioni.

Sud e Sicilia: cielo coperto per nubi medio-alte ovunque, ma senza fenomeni associati.

Temperature: minime in aumento su aree alpine occidentali, più sensibile su Lazio, Sardegna, Campania, Puglia centrale, Basilicata, coste tirreniche di Calabria e Sicilia, in flessione su Romagna, Marche ed Abruzzo costieri, Molise, Puglia settentrionale, Calabria e Sicilia orientali, generalmente stazionarie altrove; massime in rialzo su Liguria, regioni tirreniche ed Umbria, in diminuzione su Piemonte occidentale, basso Veneto, Romagna, coste di Marche, Abruzzo e Molise, Puglia settentrionale e restante Sicilia, senza variazioni di rilievo sulle altre zone.

Venti: deboli all’inizio dai quadranti orientali tendenti a divenire variabili.

Mari: poco mossi, localmente mossi i bacini occidentali.

Domenica 17: annuvolamenti compatti sui rilievi del nord, su quelli appenninici centrali e nell’entroterra sardo con isolati piovaschi. Prevalenza di nuvolosità medio-alta alternata a schiarite altrove.

Lunedì 18: tempo variabile al centro-nord, con annuvolamenti più consistenti nel pomeriggio ed associate possibili precipitazioni su Alpi e Prealpi; al sud e sulle isole maggiori nubi alte e sottili, salvo locali addensamenti compatti sulla Sardegna occidentale.

Martedì 19 e mercoledì 20: addensamenti compatti al Nord, su Toscana e sardegna con deboli piogge, rovesci e temporali, in intensificazione pomeridiana sul relativo settore occidentale e successiva estensione al restante centro; velature anche compatte al sud. Nella giornata di mercoledì ancora maltempo diffuso sulle regioni centrali, più diffuso su quelle settentrionali con precipitazioni intense su Piemonte occidentale; locali annuvolamenti e deboli fenomeni sulle coste tirreniche calabresi, nuvolosità irregolare sul resto del meridione in attenuazione pomeridiana.