Continua la storica avventura della Crew Dragon: la DIRETTA dell’attracco alla Stazione Spaziale Internazionale

E' atteso circa alle 16.13 l'attracco della navicella Crew Dragon alla Stazione Spaziale Internazionale: la DIRETTA di MeteoWeb

/
MeteoWeb

Dopo un sabato storico che ha segnato il ritorno degli Stati Uniti nello spazio a bordo di una navicella privata, la SpaceX di Elon Musk, ancora oggi gli occhi del mondo sono puntati verso la Crew Dragon. E’ atteso circa alle 16.13 l’attracco della navicella alla Stazione Spaziale Internazionale. In questo momento nello Spazio è notte, ma alle 15.30, ora di inizio delle manovre di attracco, dovrebbe iniziare l’alba.

L’evento ha segnato una svolta epocale. La partenza, prevista inizialmente per mercoledì 27 maggio, è stata posticipata a sabato 30 maggio a causa del maltempo. Anche ieri vi era il 50% di probabilità della partenza, ma poi il lancio è stato effettuato, tra la gioia di Elon Musk e lo stupore di Trump e del mondo intero. 

Credit: NASA

Elon Musk durante la conferenza stampa post-lancio ha dichiarato che sono stati necessari “18 anni per arrivare a questo momento”. Insieme a lui il Vicepresidente Mike Pence, l’amministratore della NASA Jim Bridenstine e suo fratello Kimbal Musk.  Presenti anche Donald e Melania Trump. Pochi minuti dopo la conferenza stampa anche i due astronauti hanno partecipato, virtualmente, collegandosi dall’interno della capsula Dragon. In pochi minuti hanno fatto vedere il gioiellino sul quale viaggiavano e comunicato il nome scelto per la capsula: Dragonship Endeavour.

Non è un nome causale: è stato scelto in onore all’ultimo Space Shuttle, un mezzo che i due astronauti conoscono molto bene. Douglas Hurley ha infatti volato con l’Endeavour durante la missione STS-127 e la STS-135, l’ultima missione dello Shuttle. Robert Behnken ha invece volato con la missione STS-123 e la STS-130. Tutte e quattro hanno usato lo Shuttle Endeavour.

Oggi la capsula Dragon Endeavour sarà ufficialmente attraccata alla ISS: a quel punto inizierà la missione di Douglas Hurley e Robert Behnken. Al momento non si sa per quanto tempo Doug e Bob rimarranno sulla ISS, ma si stima un periodo oscillante fra i 3 e 4 mesi. Tutto dipenderà dalle prestazioni della capsula Dragon e dall’organizzazione dei prossimi lanci verso la ISS.

La Crew Dragon ieri sera è stata visibile anche nei cieli d’Italia, come hanno mostrato le svariate foto postate sui social.  Adesso la Crew Dragon sta raggiungendo la Stazione Spaziale Internazionale, luogo di scambio internazionale e di riferimento nello spazio che ha il principale scopo di fare ricerca.

Da 5-6 anni la Stazione Spaziale Internazionale ha una porta di attracco nuova, e anche gli ultimi razzi sono compatibili, come la Crew Dragon. Uno Space Shuttle invece non riuscirebbe ad attraccarsi a questa porta. Nella Gallery a corredo dell’articolo una raccolta delle foto più significative di questo momento.

Noi di METEOWEB seguiremo l’evento in DIRETTA.

ORE 19.40E’ un momento fantastico!”, ha detto l’amministratore capo della Nasa Jim Bridestine parlando ai cinque astronauti a bordo della Stazione Spaziale Internazionale, subito dopo l’arrivo della capsula Crew Dragon di Elon Musk. “Non vediamo l’ora di vedere la Crew Dragon in azione e pienamente operativa“, hanno detto i primi astronauti arrivati sulla stazione orbitale con un veicolo costruito da privati.

ORE 19.23 Douglas Hurley e Robert Behnken sono dentro la Stazione Spaziale Internazionale. E’ un momento storico. Gli astronauti sono stati accolti dai colleghi l’ISS, l’americano Chris Cassidy e i russi Ivan Vagner e Anatoli Ivanishin: memorabile l’abbraccio. I cinque uomini ora a bordo segnano l’inizio di una nuova pagina dell’era spaziale, nella quale i voli orbitali non sono più appannaggio delle agenzie governative, ma potrebbero diventare accessibili e alla portata di molti.

ORE 18.55 Gli astronauti della ISS si stanno accertando che la pressione atmosferica delle due vetture sia uguale. Intanto gli astronauti Usa sono pronti: a breve ci sarà l’ingresso nella ISS.

ORE 18.38 Il comandante della Stazione Spaziale Internazionale Chris Cassidy ha aperto il portellone. A minuti entreranno Doug e Bob.

ORE 18.23 E’ stata pressurizzata l’anticamera fra la Crew Dragon e la Stazione Spaziale in corrispondenza del modulo Harmony. La pressurizzazione è fondamentale in vista dell’apertura dei portelli, prevista alle 18-45. Sono in corso i test per verificare che le operazioni stiano procedendo correttamente e senza rischi per i due equipaggi.

ORE 18.13 La Crew Dragon riceve elettricità dalla Stazione Spaziale.

ORE 17.30 E’ stato appena comunicato che l’apertura del portellone della Dragon avverrà alle 18.40 circa.

ORE 17.02 Il comandante della ISS Chris Cassidy ha iniziato ad aprire il portellone. Questo permetterà all’aria della navicella di entrare in contatto con l’aria della Stazione Spaziale, in modo da permettere poi un’apertura completa senza rischi.

ORE 16.42 Il comandante della Stazione Spaziale Internazionale Chris Cassidy si sta preparando per l’apertura del portellone: a breve Doug e Bob entreranno nella ISS.

ORE 16.20 Sono iniziati i controlli, dureranno circa un’ora al termine del quale i due astronauti potranno lasciare la Crew Dragon e salire a bordo della Stazione Spaziale dove abbracceranno i loro colleghi.

ORE 16.15 E’ UFFICIALE. La Crew Dragon ha attraccato la Stazione Spaziale Internazionale nella zona sopra la Cina e la Mongolia. Nasa e SpaceX segnano così un altro momento storico dell’esplorazione spaziale: per la prima volta è stato possibile assistere a un attracco completamente automatizzato. Una svolta per il futuro dell’astronomia.

ORE 16.13 Gli astronauti sono a soli 2 metri di distanza dall’ISS.

ORE 16.11 Si stanno avvicinando all’attracco. In 8/10 minuti arriveranno all’ISS.

ORE 16.10 Mancano 30 metri all’ISS.

ORE 16.00 Al momento sono a 135 metri dalla Stazione Spaziale e si stanno muovendo a 7.6 Km al secondo.

ORE 15.55 Gli astronauti si avvicinano alla Stazione Spaziale Internazionale.

ORE 15.52 Dopo aver fatto alcune manovre di prova, andate bene, gli astronauti hanno terminato i test e si stanno riposizionando di fronte alla Stazione Spaziale.

ORE 15.34 Gli astronauti stanno per iniziare le manovre di attracco. Stanno anche tenendo d’occhio le riserve di carburante, in quanto dovranno tornare sulla Terra con la stessa navicella. Una volta iniziato l’attracco devono effettuare tutta una serie di verifiche e poi potranno finalmente entrare nella Stazione Spaziale Internazionale.

ORE 15.26 La navicella è parcheggiata davanti alla Stazione Spaziale. Gli astronauti stanno aspettando la conferma per avvicinarsi manualmente.

ORE 15.25 Per via degli spostamenti dei satelliti è stato momentaneamente perso il segnale con la navicella. Non si tratta di un fenomeno preoccupante, in quanto succede spesso nello spazio.

ORE 15. 20 Tra dieci minuti inizieranno le operazioni di attracco. Una volta giunti alla Stazione e attraccati gli astronauti dovranno effettuare delle verifiche, in primis accertandosi che la pressione sulla navicella sia uguale a quella sulla Stazione Spaziale. La navicella si trova al momento sopra l’Oceano Pacifico e si sta avvicinando al Sud America. Tra pochi minuti i piloti attiveranno i comandi manuali.