Terremoto, 8 anni fa la sequenza sismica in Emilia, Lombardia e Veneto: 7 scosse di magnitudo superiore a 5

"8 anni fa, durante i mesi di maggio e giugno 2012, una sequenza sismica costituita da 7 terremoti di magnitudo superiore a 5 ha colpito l'Emilia, la Lombardia ed il Veneto"

MeteoWeb

“8 anni fa, durante i mesi di maggio e giugno 2012, una sequenza sismica costituita da 7 terremoti di magnitudo superiore a 5 ha colpito l’Emilia, la Lombardia ed il Veneto. – scrivono gli esperti Ingv in un approfondimento –Se l’evento sismico con magnitudo maggiore è avvenuto il 20 maggio, il 29 maggio un secondo terremoto ha aggiunto ulteriori vittime, feriti ed importanti danni. Le onde sismiche prodotte da un terremoto è registrato dai sismometri della rete sismica nazionale in tutta Italia e nella visualizzazione mostriamo lo scuotimento del terreno sul piano orizzontale registrato alla stazione di MODE (Modena – MO) e MSSA (Maissana – SP) rispettivamente a 23 e 137 km dall’epicentro.

Lo scuotimento viene registrato dai sismometri in maniera tridimensionale lungo le 3 componenti spaziali: 2 orizzontali (Nord-Sud, Est-Ovest) e 1 verticale.
La combinazione delle componenti permette di determinare il movimento del terreno al di sotto della stazione sismica che ha registrato il terremoto.
Nella figura è visualizzato lo scuotimento orizzontale combinando la componente Nord-Sud e quella Est-Ovest. I colori cambiano nel tempo e rappresentano le diverse onde sismiche: i colori viola-rosso-arancione sono le onde S mentre i colori bianco-verde sono le onde superficiali.”