Allerta Meteo, il maltempo si sposta al Centro/Sud con forti temporali. Intanto situazione critica in Friuli Venezia Giulia

Allerta meteo: il tagliente ramo depressionario sta transitando proprio sull'Italia con curvatura ciclonica verso il basso Tirreno, Sicilia, e perturbazioni che, per tutt'oggi, si accaniranno al centro Sud. I dettagli

MeteoWeb

Allerta Meteo – Il tagliente cavo depressionario nordatlantico che da ieri ha affondato la sua azione sul mediterraneo centro occidentale, arrecando pesante maltempo su molte regioni del Centro Nord, in queste ore si è portato sul Mediterraneo centrale con asse, come visibile dall’immagine barica allegata,  Europa centrale, Mar Tirreno e Canali delle isole maggiori, poi i successiva evoluzione verso Est entro la serata odierna.  Nel suo transito sulle aree centrali del bacino e con curvatura ciclonica affondante fino ai bacini orientali tunisini, comporterà e sta già comportando, una esasperazione del maltempo, in particolare al Centro Sud, e, più intenso, sulle regioni del medio e basso Tirreno. Ecco l’evoluzione per oggi, partendo dai fenomeni in atto.

Molti rovesci e temporali stanno riguardando, i queste ore, soprattutto il centro Sud Lazio, l’Abruzzo centro meridionale e il Molise occidentale, forti sull’Isernino, area Matese, nel Molise, su area Matese anche del Casertano e forti anche su Sud Abruzzo, Chietino, area Paglieta, Atessa, Vasto. Rovesci e temporali importanti anche sulla Sicilia centro settentrionale, in particolare tra Palermitano, Ovest Messinese, Ennese, area Leonforte, Nicosia, Troina, Capizzi, Mistretta, santo Stefano di Camastra, Capo d’Orlando, Sant’Agata di Militello. Rovesci sparsi su centro Sud Puglia, locali verso Napoletano, Salernitano, altri sulla Sardegna centrale e su Sud Calabria; temporali ancora forti sul Friuli VG e moderati tra Estremo Sud Toscana e Umbria. Tempo decisamente migliorato e in gran parte asciutto sul resto del Centro Nord. Per il resto della giornata, porre attenzione alla Campania, dove sono attesi rovesci e temporali forti anche con temporanei nubifragi e rischio allagamenti verso tarda mattinata e ore centrali, specie tra Casertano, Ovest Beneventano e Napoletano, fenomeni forti anche su Salernitano. Allerta al pomeriggio anche su tutto l’asse meridionale dal Nord Sicilia, specie aree nordorientali, Calabria tutta e verso Lucania e Puglia centrale, tra Barese e Nord Brindisino,  anche qui con accumuli localmente consistenti tra 30 e 60 mm, e rischio di fenomeni forti o a carattere di nubifragio si diverse aree.

Piogge forti al pomeriggio anche su Nordovest salernitano, altrove al centro Sud e in Appennino, più deboli e irregolari, fenomeni ancora presenti, ma via via più deboli anche al Nordest. Tempo più asciutto sul resto del paese. Temperature in calo al Centro Sud, specie in presenza di nubi e fenomeni, più o meno stazionarie altrove o in aumento al Nordovest. Venti, moderati o sostenuti occidentali sulla penisola, meridionali sul medio e  basso Adriatico, qui anche forti; moderati o spesso forti da Ovest/Nordovest sul Mare di Sardegna, sulle Bocche di Bonifacio e sui Canali delle isole maggiori.

Per monitorare il maltempo in atto, ecco le migliori pagine del nowcasting: