Coronavirus, anche l’India supera l’Italia per numero di casi ma ha solo un quinto dei morti del nostro Paese

Coronavirus, gli ultimi dati aggiornati dal mondo: l'Italia scende al 7° posto della triste classifica dei Paesi con più contagiati, ma rimane 4ª per numero di morti

MeteoWeb

L’India ha appena superato l’Italia per numero di contagi totali da Coronavirus: 235.540 contro 234.531. L’Italia, così, scende al 7° posto della triste classifica dei Paesi con più casi, ma balza subito all’occhio la profonda differenza del tasso di letalità tra l’Italia e l’India. In India, infatti, c’è un quinto dei morti dell’Italia (appena 6.637 contro i 33.774 del nostro Paese), nonostante il numero di contagiati praticamente analogo.

L’Italia è ancora il quarto Paese per numero di morti complessivi: soltanto USA, Regno Unito e Brasile ne hanno di più, ma in rapporto alla popolazione il dato di USA e Brasile in realtà è molto più basso di quello dell’Italia.

I paesi più colpiti dal Coronavirus in termini di mortalità, cioè di numero di morti rispetto alla popolazione, sono Belgio (826 morti per ogni milione di abitanti), Regno Unito (593 morti per ogni milione di abitanti), Spagna (580 morti per ogni milione di abitanti) e Italia (559 morti per ogni milione di abitanti). Seguono la Svezia (452 morti per ogni milione di abitanti), la Francia (445 morti per ogni milione di abitanti), i Paesi Bassi (351 morti per ogni milione di abitanti), gli USA (334 morti per ogni milione di abitanti), il Canada (203 morti per ogni milione di abitanti), il Brasile (160 morti per ogni milione di abitanti), il Perù (153 morti per ogni milione di abitanti), la Germania (105 morti per ogni milione di abitanti) e il Messico (97 morti per ogni milione di abitanti).