Coronavirus, epidemiologo Lopalco: “Passiamo l’estate con serenità, ora il virus circola molto meno”

Secondo Lopalco, "il virus non è cambiato" e la "contagiosità più bassa" si spiega con il fatto che ora circola in "soggetti più giovani e asintomatici"

MeteoWeb

Non e’ cambiato il virus, e’ lo stesso“, solo che in questo momento la sua circolazione coinvolge “soggetti piu’ giovani e asintomatici. Cosi’ si spiega la piu’ bassa contagiosita‘”. Lo ha detto il professor Pierluigi Lopalco, capo della task force pugliese per l’emergenza Coronavirus, intervistato da RadioNorba. “L’estate – ha proseguito – dobbiamo passarla con serenita’, il virus circola molto meno. In Puglia i casi rilevati in questi giorni sono tutti casi importati, persone che rientrano in Puglia. Evitiamo, pero’, di di andare tutti nello stesso posto, non affolliamo i luoghi“. Sulla possibile seconda ondata di contagi in autunno, spiega: “Stiamo gia’ facendo sorveglianza attiva per evitare che il virus si diffonda nella popolazione, stiamo aumentando il numero di tamponi. Ora ne facciamo tra i 2mila e i 3mila al giorno, ma potremmo farne di piu’. Questa preparazione sara’ importante alla fine dell’estate“.