Roma: al via i controlli sul lago di Bracciano

Grazie alla Polizia della Citta' metropolitana di Roma, "abbiamo iniziato l'attività di avvistamento e soccorso da parte di personale qualificato, nel lago di Bracciano"

Grazie alla Polizia della Città metropolitana di Roma, “abbiamo iniziato l’attività di avvistamento e soccorso da parte di personale qualificato, nel lago di Bracciano”. Lo afferma in una nota Teresa Zotta, vicesindaco della Città metropolitana di Roma.

“Un servizio previsto da un protocollo interistituzionale applicato da qualche giorno e che proseguirà fino a settembre – spiega Zotta – coordinato assieme alla compagnia Carabinieri di Bracciano, Protezione civile e dei gruppi di emergenza dei Comuni limitrofi di Anguillara e Trevignano. Abbiamo messo a disposizione, tra le altre, le nostre imbarcazioni, anche nei giorni festivi – conclude – e comunque nel periodo richiesto dalla Prefettura di Roma

Grazie alla Polizia della Citta’ metropolitana di Roma, “abbiamo iniziato l’attività di avvistamento e soccorso da parte di personale qualificato, nel lago di Bracciano”. Lo afferma in una nota Teresa Zotta, vicesindaco della Città metropolitana di Roma.

“Un servizio previsto da un protocollo interistituzionale applicato da qualche giorno e che proseguira’ fino a settembre – spiega Zotta – coordinato assieme alla compagnia Carabinieri di Bracciano, Protezione civile e dei gruppi di emergenza dei Comuni limitrofi di Anguillara e Trevignano. Abbiamo messo a disposizione, tra le altre, le nostre imbarcazioni, anche nei giorni festivi – conclude – e comunque nel periodo richiesto dalla Prefettura di Roma”.