Maltempo: sorpresi dai fiumi in piena, salvataggi in Toscana e Umbria

Maltempo e piene dei fiumi: decine gli interventi dei vigili del fuoco

MeteoWeb

Due ragazzi sono stati salvati ieri sera dai vigili del fuoco: sono stati sorpresi dalla piena del torrente Gretano, nel comune di Civitella Paganico, in Maremma, gonfio per le piogge. Si trovavano su una riva del corso d’acqua, quando è arrivata un’ondata che li ha tagliati fuori.
Il padre dei due si è lanciato in acqua per soccorrerli ma la forza della corrente lo ha costretto a rinunciare.
Sul posto due squadre di pompieri, 8 uomini di cui 6 con specializzazione Speleo Alpino Fluviale che hanno recuperato i ragazzi, entrambi incolumi, solo molto spaventati.

Tre persone sono state sorprese in auto dallo straripamento di un torrente e da un fiume d’acqua che scendeva da un monte, e sono state salvate nella notte dai vigili del fuoco a Sambucetole di Amelia.
Il salvataggio, portato a termine con tecniche Saf fluviali, è stato particolarmente difficile e pericoloso a causa della forte corrente.
Decine gli interventi svolti, per il maltempo, dal pomeriggio di ieri dai pompieri nel ternano-amerino.
Particolarmente colpita la zona di Avigliano Umbro e Sismano.
Nel centro storico di Avigliano è crollata una porzione di mura di contenimento di circa 20 metri a ridosso di alcune case.