Coronavirus, focolaio in Baviera: 500 braccianti di una grande azienda agricola in quarantena

Scoperti almeno 170 braccianti positivi al Covid-19 una grande azienda agricola di Mamming: 500 operai costretti alla quarantena

MeteoWeb

Altro grande focolaio di Coronavirus scoperto in Baviera, nel sud della Germania, dopo quelli delle scorse settimane in alcuni mattatoi. In una grande azienda agricola di Mamming, sono stati scoperti almeno 170 braccianti positivi al Covid-19 e tutti i 500 operai che vi lavorano sono stati costretti alla quarantena. Lo scrive il sito di Deutsche Welle.

Per prevenire un contagio ulteriore e proteggere la popolazione, purtroppo dobbiamo prendere questa misura”, ha dichiarato un dirigente sanitario locale, Werner Bumeder, che ha aggiunto che tutti i lavoratori sono stati sottoposti al tampone e invitato alla calma la popolazione della cittadina bavarese, assicurando che il focolaio interessa un “gruppo molto ristretto” di persone.