Coronavirus, il premier Conte: “Seconda ondata di Covid? Relativamente tranquilli”

"Ho detto che possiamo affrontare la socialità tenendo le distanze, lavandoci le mani, usando la mascherina quando a contatto"

“Ho detto che possiamo affrontare la socialità tenendo le distanze, lavandoci le mani, usando la mascherina quando a contatto. Sulla seconda ondata io non ho mai minacciato nulla: ho detto un’altra cosa, che con il piano di controllo territorialmente articolato siamo in condizione di affrontare con relativa tranquillità anche i prossimi mesi”. Lo dice il premier Giuseppe Conte, parlando nel centro di Roma con una passante che lamenta quelli che a suo dire sono allarmi eccessivi del governo e degli scienziati sulle misure contro il contagio da Coronavirus.