Il Coronavirus e l’impatto dei lockdown, Silvestri: “Serve prudenza contro il COVID ma anche sulle chiusure”

Silvestri: "La tanto citata "prudenza" è necessaria non solo verso il Coronavirus, ma anche quando si decide di ricorrere alle cosiddette chiusure"

MeteoWeb

Il direttore generale dell’Organizzazione Mondiale della Sanità Tedros Adhanom ha invitato il mondo a non concentrarsi soltanto sul COVID-19 a spese di altre crisi che colpiscono il pianeta.

Il direttore OMS ha evidenziato che la pandemia ha colpito oltre 200 milioni di persone in tutto il mondo, ma ha anche spiegato che non si tratta dell’unico problema: fino a 132 milioni di persone potrebbero soffrire la fame nel 2020 a causa dell’impatto dei lockdown e delle restrizioni imposte nello sforzo per contenere la diffusione di COVID-19.

Si tratta di “un triste monito che spero serva a far capire a noi ricchi Occidentali che la tanto citata “prudenza” è necessaria non solo verso il virus, ma anche quando si decide di ricorrere alle cosiddette chiusure,” ha commentato, in un post su Facebook,  il virologo Guido Silvestri, docente negli USA, alla Emory University di Atlanta.