Coronavirus: la Russia punta ad approvare per prima il vaccino, entro il 10 agosto

Coronavirus: la CNN riporta che la Russia intende arrivare alla rapida approvazione del vaccino "nonostante le preoccupazioni sulla sua sicurezza ed efficacia"

MeteoWeb

La Russia punta ad essere il primo Paese al mondo ad approvare un vaccino contro il Coronavirus: l’obiettivo è approvare entro il 10 agosto quello creato dall’istituto Gamaleya con sede a Mosca. Secondo la CNN, che cita funzionari russi, verrà dato il via libera per l’uso pubblico del vaccino e i primi a ottenerlo saranno gli operatori sanitari.
La CNN riporta che la Russia intende arrivare alla rapida approvazione “nonostante le preoccupazioni sulla sua sicurezza ed efficacia“. Mosca non ha diffuso alcun dato scientifico sui test del vaccino e la testata sottolinea di non potere verificare la presunta sicurezza o efficacia.

Al momento è in corso la sperimentazione di decine di vaccini in tutto il mondo, ma diversi esperti hanno avvertio che resta ancora molto lavoro da fare prima che possano essere registrati.