Maltempo, violentissimi temporali nella notte in Lombardia: quasi 100mm nel Milanese, grandine enorme e allagamenti [FOTO e VIDEO]

Notte di violentissimi temporali in Lombardia con tanta pioggia, vento e grandine di grandi dimensioni: danni, allagamenti ed esondazioni. Il punto con tutte le immagini

/
MeteoWeb

È stata una notte di violentissimi temporali in Lombardia, che hanno scaricato grandi quantità di pioggia, forti venti e grandine. Il bilancio non poteva che essere allagamenti, danni e disagi per la popolazione. Particolarmente colpite le province di Milano, Lecco, Bergamo, Varese e Como.

Alle ore 9:45, tra i dati pluviometrici più importanti, segnaliamo: 98,8mm a Rovagnasco di Segrate, 87,1mm ad Abbadia Lariana, 81,5mm a Milano, 77mm a Nerviano, 75,7mm a Mandello del Lario, 75,2mm a Canegrate, 73,9mm a Inveruno, 73,2mm a Cesate, 69,6mm a Saronno, 65mm a Mozzate, Lomazzo e Mozzo, 62,2mm a Mozzanica, 59,9mm a Monza, 59,7mm a Crema,  50,5mm a Lecco.

Devastanti grandinate, con chicchi anche di dimensioni molto grandi, si sono verificate in provincia di Milano, Varese e Como (come mostrano le foto della gallery scorrevole in alto e i video in fondo all’articolo), distruggendo piante, vegetazione e oggetti esterni. A Bresso, nel Milanese, la grandine era talmente grossa da causare danni alle auto parcheggiate e a tutto ciò che si trovava all’esterno, inclusi armadietti e pattumiere in plastica sui balconi.

Dopo gli oltre 80mm di pioggia caduti sulla città, a Milano è esondato il Seveso, creando disagi negli spostamenti. Molti i sottopassaggi e le strade della città allagate. I vigili del fuoco di Milano sono al momento impegnati su tutti i fronti per le condizioni meteo avverse, nelle zone più colpite, che al momento sono Legnano e la zona nord di Milano.

Esondato anche il fiume Lambro, nell’area dell’omonimo parco. Dalle ore 6, mezzi e uomini del Comando provinciale di Milano sono impegnati con più di 100 uomini. A seguito dell’esondazione del Lambro e del Seveso i vigili del fuoco hanno dovuto soccorrere molte persone rimaste bloccate all’interno di vetture per l’allagamento di sottopassi in particolare tra le vie Arbe e Sarca in zona Niguarda. Gli interventi riguardano anche parecchi ascensori bloccati con persone rimaste dentro. In questo momento le chiamate di soccorso che gli uomini del Comando di via Messina stanno gestendo sono più di 50. La bomba d’acqua ha costretto i pompieri di usare anche i gommoni in alcune zone della città e dell’hinterland, dove le strade erano allagate. In particolare nella zona di Paderno Dugnano è stato necessario estrarre le persone dagli abitacoli delle auto, rimaste bloccate tra acqua e fango. Tra i sottopassi più critici quello di via Alessandrini, nel grosso comune al confine con la Brianza. L’esondazione di Seveso e Lambro è terminata alle 9.20.

Le violente piogge hanno mandato in tilt il traffico sia in città che su tangenziali e autostrade. L’azienda dei trasporti milanese Atm ha fatto sapere che diverse linee di tram, specialmente nella zona nord della città, hanno dovuto cambiare tragitto per via del maltempo. Per quanto riguarda le linee di metropolitana, la M5 salta la fermata Marche, che non è accessibile per via degli allagamenti ed è temporaneamente sospesa la metro leggera Gobba- San Raffaele.

Il maltempo ha colpito anche Bergamo, provocando allagamenti all’esterno dell’aeroporto di Orio al Serio e danni alla copertura e determinando una serie di infiltrazioni all’interno del terminal. Le squadre di emergenza di Sacbo, la società che gestisce lo scalo si sono messe subito al lavoro consentendo di proseguire il normale svolgimento dei voli in condizioni di sicurezza e nel rispetto della puntualità. L’aeroporto, così come le aree di parcheggio, restano accessibili, e le operazioni di volo e tutti i servizi ai passeggeri si svolgono regolarmente. Vento, pioggia e grandine hanno colpito un po’ tutta la provincia. In particolare nel capoluogo le strade del quartiere di Colognola si sono completamente allagate. Buona parte dei sottopassi di Bergamo sono diventati inaccessibili.

Maltempo Lombardia, violenta grandinata nella notte a Morazzone (Varese) [VIDEO]

Maltempo, tombini saltati a Milano, pesanti allagamenti [VIDEO]

Maltempo Lombardia, forte grandinata a Paderno Dugnano [VIDEO]

Maltempo Lombardia, forte temporale con grandine a Limbiate [VIDEO]

Maltempo Lombardia, pioggia, grandine e fulmini a Cusano Milanino [VIDEO]

Maltempo, nubifragio a Milano, allagamenti in città [VIDEO]

Forti temporali stanno ancora colpendo il Nord Italia, soprattutto Lombardia, Veneto e Trentino Alto Adige, ma anche parti del Piemonte e una fascia dell’Emilia Romagna tra le province di Parma e Reggio Emilia. Le piogge resteranno intense e i fenomeni violenti per tutta la mattina fino al primo pomeriggio, quando inizieranno ad allontanarsi verso i Balcani. Attenzione in serata in Friuli Venezia Giulia.

Per monitorare il maltempo in atto, ecco le migliori pagine del nowcasting: