Previsioni Meteo, weekend di maltempo al Sud: ancora piogge e temporali, soprattuto in Calabria e Sicilia

Previsioni Meteo: fine settimana insidiato ancora dal vortice nordatlantico che, tuttavia, andrà via via allontanandosi verso l'Est Europa. Gli spazi soleggiati saranno sempre più prevalenti, ma non mancheranno locali temporali, anche forti. I dettagli

MeteoWeb

Previsioni Meteo – Continua l’influenza del vortice depressionario nordatlantico che nella giornata di ieri si è isolato in prossimità dell’Adriatico e dei settori dall’ex Jugoslavia, apportando un diffuso peggioramento su buona parte delle nostre regioni. Per oggi, le vorticità ad esso legate, diventeranno più irregolari in un flusso di correnti nordoccidentali indotte dal vortice stesso, ma con consistenza ancora abbastanza significativa localmente. Per la giornata di domani, l’ulteriore allontanamento verso l’Est Europa del vortice instabile,  comporterà un ulteriore e più generale miglioramento, salvo ancora fenomeni residui su alcune aree più meridionali, occasionalmente sui rilievi del Nord. Per tutto il fine settimana le temperature si manterranno sotto i valori tipici del periodo per via di una circolazione da Nord. Ma entriamo più nel dettaglio del tempo previsto tra oggi, sabato 18, e domani, domenica 19 luglio.

Previsioni Meteo per sabato 18 luglio

Mattinata con molte nubi, anche ad elevato sviluppo verticale sull’alto Tirreno, con rovesci e temporali diffusi e spesso forti in mare sul Golfo Ligure e verso i bacini settentrionali della Corsica. Qualche rovescio anche tra il Cuneese e il Ponente Ligure, l’estremo Ovest dell’Imperiese, ma qui via via più deboli e in miglioramento. Nubi e rovesci sparsi anche sul medio-alto Adriatico, inizialmente, al primo mattino, soprattutto tra il Polesine, la Romagna orientale, il Nord Marche, poi qui in miglioramento, mentre rovesci insisteranno nel corso della mattinata sulle Marche, soprattutto sul Maceratese e sui settori centro-meridionali della Regione, verso le coste abruzzesi. Addensamenti anche sulla Calabria, con locali rovesci o temporali sulla costa tirrenica, specie sull’area Tropea e occasionalmente verso le coste del Cosentino. Altre nubi con qualche rovescio tra il Sudest Catanese e il Nordest Siracusano, in Sicilia, rari verso le coste Nord dell’isola. Nelle ore pomeridiane, addensamenti e precipitazioni ancora localmente importanti, riguarderanno i settori più esposti alle correnti da Nordovest, ossia il medio basso Tirreno, l’estremo Sud peninsulare, la Calabria, il Centro Nord e Centro Est della Sicilia, la Sardegna, specie interna, ancora localmente l’estremo ponente ligure, l’Ovest Imperiese, le Alpi marittime. Altri addensamenti e possibili temporali pomeridiani sui rilievi tra il Levante ligure e il Nordovest della Toscana, su Alpi e Prealpi di Nordest e diffusi anche tra il basso Lazio, la Marsica e l’Ovest Molise. Possibili fenomeni forti sulle aree interne sarde, su quelle orientali siciliane, interne calabresi e tra il Frusinate, la Marsica e l’Isernino, fino all’area Matese. Altrove sul paese, tempo migliore e più ampiamente soleggiato. Temperature più o meno stazionarie e sotto le medie proprie del periodo, con massime attese tra +25 e +30°C in media, salvo punte fino a +31/+32°C, specie sulle isole maggiori e su qualche settore dell’entroterra tirrenico. Venti moderati o forti settentrionali sul medio e basso Adriatico, sui mari e sui Canali delle isole maggiori, localmente sul Nord Appennino e sulle coste tirreniche centrali. 

Previsioni Meteo per domenica 19 luglio

Per la giornata festiva di domani, l’instabilità sarà ancora più circoscritta sul nostro territorio, riguardando essenzialmente parte della Calabria, la Sicilia centro-orientale, localmente le aree interne sarde e occasionalmente le Alpi marittime, l’Ovest Cuneese e i rilievi prealpini centro orientali. I fenomeni risulteranno sparsi e irregolari sulla Calabria, specie interna, più intensi sull’Est della Sicilia, soprattutto fra Ragusano, Siracusano interno, localmente Catanese, Est Agrigentino ed Ennese, con possibili fenomeni anche forti sugli Iblei. Fenomeni più intensi anche sulla sardegna centro meridionale interna. Tempo in prevalenza stabile e ampiamente soleggiato sul resto del paese, salvo un po’ più di nubi pomeridiane e locali addensamenti in Appennino, ma senza particolari fenomeni associati. 

Temperature più o meno stazionarie, senza particolari variazioni, venti moderati o localmente ancora forti settentrionali sul medio e basso Adriatico e sul Canale di Sicilia, moderati sempre settentrionali sul Nord Appennino e localmente sulle coste del medio tirreno e del basso Tirreno. 

Per monitorare il maltempo in atto, ecco le migliori pagine del nowcasting: