Allerta Meteo, dopo il disastro di Verona si prospetta un altro pomeriggio di maltempo estremo: allarme a Siena, Arezzo e Perugia [MAPPE]

Allerta Meteo, oggi pomeriggio altri violenti temporali sul Centro Italia: massima attenzione tra Toscana e Umbria

/
MeteoWeb

Allerta Meteo – Dopo il maltempo che ieri ha colpito con particolare violenza il Veneto provocando una disastrosa alluvione lampo a Verona, oggi si prospettano scenari analoghi nel pomeriggio e in serata per il Centro Italia, proprio nel giorno del 4° anniversario del drammatico terremoto di Amatrice. Il rischio che i fenomeni estremi siano altrettanto violenti come quelli di ieri al Nord è altissimo soprattutto per Toscana e Umbria, le Regioni più colpite. Ma anche le zone interne di Marche e Abruzzo saranno alle prese con forti temporali. Si verificheranno intense grandinate, vere e proprie bombe d’acqua (oltre 50mm di pioggia in meno di un’ora, picchi di 75mm complessivi) e raffiche di vento che arriveranno a lambire i 100km/h, provocando locali devastazioni.

Le città più colpite saranno Siena, Arezzo e Perugia, ma l’area a maggior rischio è quella del Lago Trasimeno al confine tra Toscana e Umbria. Massima attenzione a Cortona, Foiano della Chiana, Montepulciano e Chianciano Terme, ma anche a Città di Castello, Gubbio, Foligno e Spoleto.

Le temperature crolleranno sensibilmente di oltre 10°C in poche ore, come già accaduto ieri al Nord.

Per monitorare il maltempo in atto, ecco le migliori pagine del nowcasting: