Coronavirus, Speranza: “Preoccupano i giovani”

"Chiaramente la questione dei giovani ci preoccupa, il fatto che la media d'età dei contagiati negli ultimi giorni e nell'ultima settimana sia intorno ai 29 anni segnala un cambio vero rispetto alla fase precedente"

MeteoWeb

Chiaramente la questione dei giovani ci preoccupa, il fatto che la media d’età dei contagiati negli ultimi giorni e nell’ultima settimana sia intorno ai 29 anni segnala un cambio vero rispetto alla fase precedente, e quindi io continuo a fare appello ai nostri ragazzi per darci una mano perché a loro il virus fa meno male, ma dobbiamo difendere anche i loro genitori ed i loro nonni”. Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza, a Firenze, in occasione del concerto al teatro del Maggio musicale fiorentino dedicato alle vittime Covid e al personale sanitario.

“Ci stiamo lavorando” alla richiesta dei medici di estendere la proroga dei piani terapeutici, “e credo che sarà risolta nelle prossime ore“.