Coronavirus, ecco quali sono i Paesi davvero più colpiti: 1° Belgio, 2° Perù, 3ª Spagna. L’Italia è 5ª, il Brasile 9° [DATI]

Coronavirus, ecco la triste classifica dei Paesi davvero più colpiti al mondo: l'Italia è al quinto posto, fortemente condizionato dai dati delle Regioni del Nord/Ovest

MeteoWeb

Ogni giorno pubblichiamo – aggiornata in tempo reale minuto per minuto nella home page di MeteoWeb – la triste graduatoria con tutti i dati dei Paesi più colpiti dal Coronavirus, in ordine di numero di casi totali accertati. E’ l’ordine che in medicina e statistica si utilizza, per convenzione, ad ogni pandemia. Accanto al numero di casi totali, evidenziamo il numero dei morti e soprattutto nella terza colonna della tabella, il numero dei morti relativo alla popolazione (calcolato in morti per ogni milione di abitanti). Non può che essere questo, infatti, il dato che illustra meglio di ogni altro quali sono davvero i Paesi più o meno colpiti dal Covid-19, perchè il più attendibile in termini di incidenza della malattia sulla mortalità di un Paese.

Il numero totale di casi, infatti, non vuol dire nulla se non viene proporzionato alla popolazione di ogni Stato, e anche al numero di tamponi effettuati. L’Italia è scivolata nelle ultime settimane al 17° posto tra i Paesi con il più alto numero di casi totali, e al 6° posto tra i Paesi con il più alto numero di morti totali. In realtà, però, siamo il 5° Paese del mondo per incidenza della malattia in rapporto ai morti e alla popolazione: soltanto Belgio e Perù hanno fatto molto peggio, mentre siamo vicinissimi alla Spagna terza e al Regno Unito quarto. Abbiamo una mortalità della pandemia di poco superiore a quella della Svezia, famosa nel mondo per non aver mai adottato alcun tipo di lockdown, e di gran lunga superiore a quella dei tanto criminalizzati USA e Brasile.

Ecco i dati completi:

  1. Belgio 859 morti ogni milione di abitanti
  2. Perù 807 morti ogni milione di abitanti
  3. Spagna 613 morti ogni milione di abitanti
  4. Regno Unito 609 morti ogni milione di abitanti
  5. Italia 586 morti ogni milione di abitanti
  6. Svezia 573 morti ogni milione di abitanti
  7. Cile 551 morti ogni milione di abitanti
  8. USA 529 morti ogni milione di abitanti
  9. Brasile 517 morti ogni milione di abitanti
  10. Francia 466 morti ogni milione di abitanti
  11. Messico 447 morti ogni milione di abitanti
  12. Panama 418 morti ogni milione di abitanti
  13. Paesi Bassi 360 morti ogni milione di abitanti
  14. Irlanda 359 morti ogni milione di abitanti
  15. Bolivia 357 morti ogni milione di abitanti
  16. Ecuador 345 morti ogni milione di abitanti
  17. Colombia 307 morti ogni milione di abitanti
  18. Canada 239 morti ogni milione di abitanti
  19. Iran 237 morti ogni milione di abitanti
  20. Svizzera 230 morti ogni milione di abitanti
  21. Sudafrica 206 morti ogni milione di abitanti
  22. Portogallo 175 morti ogni milione di abitanti
  23. Honduras 161 morti ogni milione di abitanti
  24. Romania 160 morti ogni milione di abitanti
  25. Bosnia Erzegovina 151 morti ogni milione di abitanti
  26. Iraq 150 morti ogni milione di abitanti
  27. Guatemala 135 morti ogni milione di abitanti
  28. Argentina 134 morti ogni milione di abitanti
  29. Germania 111 morti ogni milione di abitanti
  30. Russia 110 morti ogni milione di abitanti
  31. Danimarca 107 morti ogni milione di abitanti
  32. Arabia Saudita 99 morti ogni milione di abitanti
  33. Albania 81 morti ogni milione di abitanti
  34. Austria 81 morti ogni milione di abitanti
  35. Serbia 78 morti ogni milione di abitanti
  36. Israele 77 morti ogni milione di abitanti
  37. Bulgaria 75 morti ogni milione di abitanti
  38. Turchia 71 morti ogni milione di abitanti
  39. Bielorussia 65 morti ogni milione di abitanti
  40. Ungheria 63 morti ogni milione di abitanti
  41. Slovenia 62 morti ogni milione di abitanti
  42. Costa Rica 62 morti ogni milione di abitanti
  43. Finlandia 60 morti ogni milione di abitanti
  44. Egitto 51 morti ogni milione di abitanti
  45. Polonia 50 morti ogni milione di abitanti
  46. Ucraina 49 morti ogni milione di abitanti
  47. Norvegia 48 morti ogni milione di abitanti
  48. Estonia 47 morti ogni milione di abitanti
  49. Croazia 40 morti ogni milione di abitanti
  50. India 38 morti ogni milione di abitanti
  51. Emirati Arabi Uniti 37 morti ogni milione di abitanti
  52. Algeria 32 morti ogni milione di abitanti
  53. Islanda 29 morti ogni milione di abitanti
  54. Pakistan 28 morti ogni milione di abitanti
  55. Filippine 25 morti ogni milione di abitanti
  56. Bangladesh 23 morti ogni milione di abitanti
  57. Indonesia 23 morti ogni milione di abitanti
  58. Paraguay 23 morti ogni milione di abitanti
  59. Grecia 22 morti ogni milione di abitanti
  60. Malta 20 morti ogni milione di abitanti
  61. Marocco 19 morti ogni milione di abitanti
  62. Australia 18 morti ogni milione di abitanti
  63. Yemen 18 morti ogni milione di abitanti
  64. Sudan 18 morti ogni milione di abitanti
  65. Cipro 17 morti ogni milione di abitanti
  66. Libano 16 morti ogni milione di abitanti
  67. Cameroon 15 morti ogni milione di abitanti
  68. Senegal 15 morti ogni milione di abitanti
  69. Zambia 14 morti ogni milione di abitanti
  70. Giappone 9 morti ogni milione di abitanti
  71. Ghana 8 morti ogni milione di abitanti
  72. Cuba 8 morti ogni milione di abitanti
  73. Corea del Sud 6 morti ogni milione di abitanti
  74. Madagascar 6 morti ogni milione di abitanti
  75. Somalia 6 morti ogni milione di abitanti
  76. Mali 6 morti ogni milione di abitanti
  77. Nigeria 5 morti ogni milione di abitanti
  78. Etiopia 5 morti ogni milione di abitanti
  79. Tunisia 5 morti ogni milione di abitanti
  80. Jamaica 5 morti ogni milione di abitanti
  81. Singapore 5 morti ogni milione di abitanti
  82. Malesia 4 morti ogni milione di abitanti
  83. Angola 3 morti ogni milione di abitanti
  84. Niger 3 morti ogni milione di abitanti
  85. Giordania 1 morto ogni milione di abitanti

africaDa questa graduatoria emerge molto chiaramente la geografia della pandemia, con l’Africa completamente risparmiata dal virus (in barba agli allarmismi di otto mesi fa) eccezion fatta per il Sudafrica, l’unico Paese che ha una stagione invernale (e proprio nei mesi dell’inverno australe, il contagio è dilagato provocando 592 mila casi totali – 5° Paese al mondo – e 12 mila morti. Anche tutta l’area Mediterranea è stata interessata in modo molto marginale dal virus, come tutti i Paesi dal clima tropicale. Gli effetti del clima sulla pandemia sono eloquenti.

Le Regioni più calde e soleggiate del Sud Italia, infatti, hanno dati di mortalità in linea con quelle degli altri Paesi mediterranei: in Sicilia sono morte appena 57 persone ogni milione di abitanti, in Calabria addirittura 48, a differenza di Lombardia, Emilia Romagna, Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta, tutte con oltre 1.000 morti per ogni milione di abitanti, peggio persino di Belgio e Perù.

Anche negli Stati Uniti d’America, il numero totale è una media tra i dati degli Stati più colpiti, quelli dal clima temperato (nello Stato di New York ci sono stati 1.700 morti per ogni milione di abitanti, nel New Jersey addirittura 1.800), a fronte degli Stati più caldi e soleggiati, con la California che ha 292 morti per ogni milione di abitanti e le Hawaii addirittura appena 29 morti ogni milione di abitanti.