Germania, migliaia di persone senza mascherina a Berlino: negazionisti in piazza contro le restrizioni anti-Covid [FOTO]

Nonostante il nuovo picco di casi di Coronavirus, a Berlino migliaia di persone hanno sfilato per protestare contro le misure restrittive

  • Foto Maja Hitij/Getty Images
    Foto Maja Hitij/Getty Images
  • Foto Maja Hitij/Getty Images
    Foto Maja Hitij/Getty Images
  • Foto Maja Hitij/Getty Images
    Foto Maja Hitij/Getty Images
  • Foto Maja Hitij/Getty Images
    Foto Maja Hitij/Getty Images
  • Foto Maja Hitij/Getty Images
    Foto Maja Hitij/Getty Images
  • Foto Maja Hitij/Getty Images
    Foto Maja Hitij/Getty Images
  • Foto Maja Hitij/Getty Images
    Foto Maja Hitij/Getty Images
  • Foto Maja Hitij/Getty Images
    Foto Maja Hitij/Getty Images
  • Foto Maja Hitij/Getty Images
    Foto Maja Hitij/Getty Images
  • Foto Maja Hitij/Getty Images
    Foto Maja Hitij/Getty Images
  • Foto Maja Hitij/Getty Images
    Foto Maja Hitij/Getty Images
  • Foto Maja Hitij/Getty Images
    Foto Maja Hitij/Getty Images
  • Foto Maja Hitij/Getty Images
    Foto Maja Hitij/Getty Images
  • Foto Maja Hitij/Getty Images
    Foto Maja Hitij/Getty Images
  • Foto Maja Hitij/Getty Images
    Foto Maja Hitij/Getty Images
  • Foto Maja Hitij/Getty Images
    Foto Maja Hitij/Getty Images
  • Foto Maja Hitij/Getty Images
    Foto Maja Hitij/Getty Images
  • Foto Maja Hitij/Getty Images
    Foto Maja Hitij/Getty Images
  • Foto Maja Hitij/Getty Images
    Foto Maja Hitij/Getty Images
  • Foto Maja Hitij/Getty Images
    Foto Maja Hitij/Getty Images
  • Foto Maja Hitij/Getty Images
    Foto Maja Hitij/Getty Images
/
MeteoWeb

Mentre in Francia e in Spagna i casi di Coronavirus sono tornati a crescere, superando quota mille, l’Italia ha registrato una nuova flessione della curva dei contagi e dei decessi con 295 infetti e 5 vittime confermate, secondo l’ultimo bollettino.
In Spagna, Madrid al momento risulta la città europea con il più alto tasso di mortalità in eccesso, mentre in Francia, per il terzo giorno consecutivo è stata superata la soglia dei 1.300 contagiati.
Le infezioni aumentano anche in Germania: il Paese ha sfiorato la soglia delle mille infezioni giornaliere.
Nonostante il nuovo picco, a Berlino migliaia di persone hanno sfilato per protestare contro le misure restrittive.
Il corteo è partito dalla Porta di Brandeburgo: i manifestanti – arrivati da varie parti del Paese e quasi tutti sprovvisti della mascherina – hanno sfilato con cartelli su cui si leggeva: “Corona, falso allarme“, “Siamo costretti a indossare la museruola” e “Difesa naturale invece della vaccinazione“.
La Germania ha allentato le misure dalla fine di aprile, ma restano in vigore le regole sul distanziamento sociale, così come l’obbligo di indossare le mascherine a bordo dei trasporti pubblici e nei negozi.