Montagna, precipitano in un dirupo: salvati 3 escursionisti nel Tabuno

All'alba di oggi due elicotteri sono ripartiti da Pontecagnano mentre i vigili del fuoco sul posto sono riusciti a calarsi con un verricello e a recuperare i ragazzi

MeteoWeb

Hanno trascorso una notte intera in fondo a un dirupo, nel quale sono precipitati durante una escursione sul massiccio montuoso del Taburno-Camposauro in località San Pietro a Paupisi. Ma con tre ragazzi tra i 18 e i 22 anni c’erano i soccorritori dei vigili del fuoco e del 118 che già ieri sera avevano individuato i tre giovani grazie all’allarme lanciato da un quarto componente del gruppo che era riuscito a restare sul sentiero.

Già nella tarda serata di ieri un elicottero dell’elisoccorso di Pontecagnano aveva raggiunto il luogo dell’incidente, ma la scarsa visibilità e l’impervietà del luogo avevano impedito ai soccorritori di calarsi e recuperare i tre giovani feriti.

All’alba di oggi due elicotteri sono ripartiti da Pontecagnano mentre i vigili del fuoco sul posto sono riusciti a calarsi con un verricello e a recuperare i ragazzi, feriti ma in buone condizioni. I tre sono stati caricati sugli elicotteri e trasferiti all’ospedale “Rummo” di Benevento, dove sono stati subito sottoposti alle cure del caso. Hanno riportato fratture ed escoriazioni dovute alla caduta per diversi metri.