Sconfigge il Coronavirus a 105 anni: “Dopo due guerre mondiali e una vita di sacrifici, il Covid-19 è stata una passeggiata”

Rosamunda Campagnoli, per tutti “nonna Monda”, a 105 anni è riuscita a sconfiggere il Covid-19: è ospite di una casa di riposo del Pavese

MeteoWeb

A chi le chiede come ha fatto, risponde con un sorriso: “Dopo essere uscita indenne dalle due guerre mondiali ed aver affrontato una vita di sacrifici, al confronto il Covid-19 è stata una passeggiata“. Lo dice Rosamunda Campagnoli, per tutti “nonna Monda”, che a 105 anni è riuscita a sconfiggere il Covid-19. Rosamunda è perfettamente guarita dopo aver contratto il virus. La donna, da sei anni ospite di una casa di riposo a Pinarolo Po (Pavia), ha vissuto la malattia senza conseguenze: è stata totalmente asintomatica.

Ma sino a che il doppio tampone negativo non ha sancito la sua definitiva guarigione, l’anziana ha dovuto vivere in isolamento, rinunciando al pranzo e alle attività ricreative con gli altri pensionati presenti nella Rsa “San Francesco”. Adesso può tornare alle sue passioni: le preghiere giornaliere insieme agli altri, le chiacchiere e i giochi con gli amici (il suo preferito è la tombola), la musica, il disegno e le visite delle sue due nipoti Lucia e Floriana.