Coronavirus, il docente del San Raffaele: “Come Berlusconi, i politici sono una categoria a rischio Covid”

"Berlusconi è solo l'ultimo di una serie di politici colpiti nei diversi Paesi, e questo" ci dice "che il politico è una categoria a rischio di per sé. Accade perché il politico per sua natura sta vicino alla gente"

MeteoWeb

“Berlusconi è solo l’ultimo di una serie di politici colpiti nei diversi Paesi, e questo” ci dice “che il politico è una categoria a rischio di per sé. Accade perché il politico per sua natura sta vicino alla gente, e quindi questo lo espone a un maggior rischio”. Così Carlo Signorelli, docente di Igiene e Sanità pubblica all’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, parlando a SkyTg24 delle dimissioni del leader di Forza Italia dopo il ricovero per Covid-19.

Per Berlusconi c’è poi un fattore di rischio aggiuntivo che riguarda le persone” della sua età, “che soffrono già di altre patologie concomitanti e che quindi, al di là del rischio di prendersi l’infezione”, corrono “quello di incappare in complicanze”. Se infatti “bambini e giovani rischiano meno”, ha ricordato Signorelli, “possono trasmettere l’infezione anche ai genitori e soprattutto ai nonni”.