Guardia costiera sul Lago Maggiore: soccorsi 21 natanti in difficoltà

Ventidue natanti in difficoltà, per un totale di settanta persone, sono state soccorse sul Lago Maggiore dalla guardia costiera, che nel corso dell'estate ha fatto ruotare 21 militari e due mezzi navali

MeteoWeb

Ventidue natanti in difficoltà, per un totale di settanta persone, sono state soccorse sul Lago Maggiore dalla guardia costiera, che nel corso dell’estate ha fatto ruotare 21 militari e due mezzi navali. Elevati 34 verbali amministrativi e multe per un totale di 5.447 euro.

I dati sono stati forniti stamattina nel corso della conferenza stampa di fine estate che ha visto la presenza dell’ammiraglio ispettore, Nicola Carlone, direttore marittimo della Liguria, in visita istituzionale su Lago Maggiore.

E’ il tredicesimo anno che la Guardia costiera presta servizio nelle province piemontesi di Novara e Vco, grazie ad un accordo siglato con i Comuni del distretto del Basso Lago, che garantiscono il finanziamento che permette di ospitare gli uomini dipendenti dalla Capitaneria di porto di Genova.