Terremoto Cile, scossa di magnitudo 6.8 nella notte: nessun danno a persone

Secondo le stime preliminari, non ci sono danni importanti a servizi di base o a persone dopo la potente scossa di terremoto avvenuta in Cile

MeteoWeb

La potente scossa di terremoto che ha colpito nella notte (le prime ore della mattina in Italia) la regione di Atacama nel nord del Cile non avrebbe provocato danni importanti a servizi di base o a persone, secondo le stime preliminari. Le autorita’ parlano di sospensioni temporanee del servizio di corrente elettrica per un totale di 128 utenti.

Secondo quanto riferito dal Centro sismologico nazionale, la prima scossa, registrata alle 00.09 con epicentro a 55 chilometri a nord della citta’ costiera di Huasco, e’ stata di magnitudo 6.8. La seconda scossa, di magnitudo 6.1, e’ stata identificata con epicentro a 44 chilometri nord da Huasco.

Fortissima scossa di terremoto in Cile: un sisma 6.8 ha fatto scattare l’allerta tsunami [DATI]