Allerta Meteo Estofex, maltempo al Centro Italia: rischio tornado e forti venti

Allerta Meteo, il maltempo torna ad interessare l'Italia ma questa volta sulle regioni centrale: rischio di tornado e fori venti. Il bollettino Estofex

Allerta Meteo Estofex, maltempo al Centro Italia: rischio tornado e forti venti

Allerta Meteo – Il maltempo ritorna sull’Italia oggi, coinvolgendo le regioni del Centro-Sud. Estofex (European Storm Forecast Experiment) ha emesso un’allerta di livello 1 per il Centro Italia principalmente per tornado e forti venti.
Livello 1 per l’Adriatico orientale e le coste ioniche principalmente per nubifragi.
Livello 1 per Bulgaria orientale, Romania e Moldavia principalmente per nubifragi e in misura minore, forti venti e tornado.
Tutti gli avvisi si intendono validi fino alle 8 (ora italiana) di domani, giovedì 8 ottobre.

Una profonda depressione nella media-alta troposfera dovrebbe amplificarsi sul Mediterraneo centrale mentre la sua base attraversa il Centro Italia e si sposta verso i Balcani meridionali. Atteso un pronunciato sollevamento a scala sinottica davanti alla depressione. Verso la superficie, è simulata una ciclogenesi sulla Serbia con la bassa pressione che si sposta in Romania. Associate alla profonda depressione sul Mediterraneo, 3 aree potrebbero sperimentare forti tempeste durante il periodo indicato.

Centro Italia

Un forte sollevamento a scala sinottica diffonderà una lingua di una massa d’aria più umida con rapporti di mescolanza intorno a 10g/kg. Questa combinazione produrrà valori marginali di CAPE. Sono previste tempesta da isolate a sparse a causa del sollevamento orografico lungo le coste. Si prevede uno shear verticale del vento relativamente lineare con valori tra 10 e 15m/s a 0-1km e tra 15 e 20m/s a 0-3km. La possibilità di tornado o forti raffiche di vento esisterà con le tempeste più forti che sono in grado di utilizzare lo shear. L’attività principale si sposterà verso sud con il tempo e diminuirà gradualmente dopo le 15UTC.

Adriatico orientale/coste ioniche

Come sull’Italia, si prevede attività in propagazione verso sud. L’assenza di forti lapse rates preclude valori di CAPE più alti, ma valori marginali nella parte calda del profilo aumenteranno la minaccia di nubifragi localizzati. Le tempeste inizieranno vicino alle coste e si sposteranno verso l’interno, indebolendosi.

Questo il bollettino con cui Estofex avvisa sul maltempo che colpirà oggi il Centro Italia; prestare attenzione. Per monitorare il maltempo in atto, ecco le migliori pagine del nowcasting: