Coronavirus: la Catalogna chiude bar e ristoranti per 15 giorni

La Catalogna ha deciso di chiudere tutti i bar e ristoranti della regione per 15 giorni nel tentativo di fermare la nuova ondata di coronavirus

MeteoWeb

La Catalogna ha deciso di chiudere tutti i bar e ristoranti della regione per 15 giorni nel tentativo di fermare la nuova ondata di coronavirus.

L’annuncio è arrivato dal vice presidente della Generalitat, Pere Aragonès, durante una conferenza stampa. Aragonès ha aggiunto che martedì prossimo verrà approvato un fondo iniziale di 240 milioni di euro per accompagnare il settore “in questo sforzo collettivo”.

Fra le varie restrizioni, centri commerciali e supermercati potranno accogliere solo il 30% dei clienti normalmente ammessi. Limite al 50% per palestre, cinema e teatri. Aragonès ha chiesto agli abitanti di rimanere in casa, uscire solo per questioni di necessità e ridurre i contatti. “Gli incontri familiari possono attendere un poco, se vogliamo evitare – ha detto – misure dure di lockdown”. Negli ultimi sette giorni, secondo i dati del ministero della Sanità spagnolo, in Catalogna si sono registrati quasi 11.000 nuovi casi di coronavirus, rispetto ai circa 7.000 delle precedenti settimane.