Coronavirus, il Torino in ritiro fino a domenica: scatta la bolla, i giocatori non potranno avere contatti con l’esterno

Scatta la bolla per il Torino: i giocatori e lo staff non potranno avere contatti con l'esterno, proseguono gli allenamenti

MeteoWeb

Il Torino corre ai ripari: dopo la positività al coronavirus di due giocatori e due membri dello staff, la società ha deciso di far scattare la ‘bolla’. Continuano gli allenamenti e le partite per Belotti e compagni, ma la squadra sarà costretta a restare in ‘ritiro’ al Filadelfia, alloggiando in un albergo cittadino, senza avere la possibilità di tornare a casa. Vietati i contatti con l’esterno fino a domenica: intanto i giocatori e lo staff saranno sottoposti a nuovi giri di tamponi.