Coronavirus, Walter Ricciardi: “Io avrei chiuso palestre e piscine, saremo fuori dal virus nel 2021”

"Siamo alla vigilia di mesi molto duri: facciamo tutti uno sforzo sulla base della ragione, risolveremo questa situazione ma nel 2021. Ne usciremo, ne sono sicuro"

MeteoWeb

“Io avrei chiuso le palestre e le piscine, assolutamente sì. Sono sicuro che molti gestori le tengono benissimo, ma sono luoghi in cui fatalmente le distanze di sicurezza vengono accorciate. E nel momento in cui questo succede per milioni di casi…“. Lo dice a Rai Radio1, ospite di Un Giorno da Pecora, Walter Ricciardi, consulente del ministro della Salute Roberto Speranza.

“Siamo alla vigilia di mesi molto duri: facciamo tutti uno sforzo sulla base della ragione, risolveremo questa situazione ma nel 2021. Ne usciremo, ne sono sicuro”. Quanto al vaccino anti Covid, “sono ottimista. Ma la campagna vaccinale arriverà nel 2021, non prima. Credo che prima però  – sottolinea Ricciardi – arriverà una terapia più forte, i cosiddetti anticorpi monoclonali, che sono molto promettenti”.