Due nuovi casi di coronavirus al Giro d’Italia: positivi un ciclista ed un membro dello staff

Un ciclista ed un membro dello staff positivi al coronavirus al Giro d'Italia: il corridore della UAE Emirates era risultato positivo già a marzo

MeteoWeb

Dopo le buone notizie di qualche giorno fa, il Giro d’Italia torna ad aver essere minacciato dal coronavirus. A meno di una settimana ormai dalla conclusione di questa travagliata edizione 2020 della Corsa Rosa, arrivano due nuovi casi di positività su 492 tamponi effettuati tra domenica sera e ieri. Si tratta di un membro dello staff della Ag2r e di un ciclista della Uae Emirates, entrambi in isolamento.

Sottoposto ieri, giorno di riposo del Giro d’Italia, a un test Pcr, il corridore dell’Uae Team Emirates Fernando Gaviria è risultato positivo al Covid-19. Tutti gli altri ciclisti e membri dello staff del team hanno ricevuto un esito negativo e proseguiranno oggi la Corsa Rosa. Lo staff sanitario della squadra sta seguendo la situazione con attenzione, mettendo in opera tutto quanto necessario per assicurare un sicuro proseguimento.Dopo aver ricevuto il responso del test, Gaviria è stato immediatamente posto in isolamento: è in buona salute e completamente asintomatico. Già a marzo, Gaviria era risultato positivo al virus“, questa la nota dell’UAE Emirates per comunicare la positività di Gaviria.