Sembra gel igienizzante ma non lo è: bimba porta a scuola il lubrificante intimo della madre

Dalla Scozia un racconto divertente: bimba di 5 anni pensa di portare a scuola il gel igienizzante per le mani, ma in realtà è il lubrificante intimo della madre

MeteoWeb

Tante sono le storie imbarazzanti che arrivano da tutto il mondo legate all’emergenza coronavirus. Fortunatamente, nonostante la pandemia, non mancano gli episodi divertenti a regalare un sorriso in un periodo duro e stressante. Uno di questi è accaduto in Scozia, dove una bambina di 5 anni ha preparato lo zaino da portare a scuola, con tutto l’occorrente anti-Covid, compreso il gel igienizzante.

La madre, però, si è accorta che la piccola aveva preso il flaconcino sbagliato e che per diversi giorni aveva utilizzato, al posto del gel igienizzante, il lubrificante intimo della mamma. “Avevo deciso di lavare il cappotto di mia figlia e ho trovato il mio lubrificante intimo, che mi era stato regalato in un negozio qualche tempo fa. Probabilmente le maestre non si erano accorte di nulla. Quando le ho chiesto perché fosse nel suo cappotto, lei mi ha risposto ‘Per non farmi contagiare dai germi, è caldo e morbido’“, ha raccontato la madre della bambina.