Ilicic, il coronavirus e la depressione: tutta la verità sul calciatore dell’Atalanta

Svelato il mistero sul caso Ilicic: il Papu Gomez rivela tutta la verità sul compagno di squadra sloveno

MeteoWeb

Nei mesi scorsi si è tanto parlato del ‘caso Ilicic’. Il calciatore dell’Atalanta, durante l’emergenza coronavirus, è misteriosamente ‘scomparso’: non si è visto in campo nelle partite della squadra bergamasca giocate nell’arco della prima ondata di contagi e non si hanno avute sue notizie per diverso tempo.

In tanti hanno parlato di un suo ritorno dalla famiglia e di un brutto crollo che lo ha portato alla depressione. Dall’Atalanta hanno fatto sapere che lo sloveno ha iniziato un percorso per uscire da questa fastidiosa situazione, causata proprio dalla paura nata a seguito della pandemia.

Ilicic, che ha sempre ricevuto il supporto di tutta la società bergamasca e dei suoi compagni di squadra, è tornato in Italia all’inizio di questa nuova stagione e solo nelle scorse ore è stata fatta una rivelazione importantissima legata allo sloveno.

ilicic
foto di Emilio Andreol-Getty Images

E’ stato il Papu Gomez a svelare una verità sorprendente: “Ilicic ha avuto il Coronavirus ed ha sofferto molto, è caduto in depressione per questo. Arriva un momento in cui la testa esplode. Per fortuna ora si è ripreso e sta bene, per noi è davvero importante. Il mio futuro? Ho ancora tre anni di contratto, a febbraio compirò 33 primavere. Rimarrò sicuramente qui a Bergamo, mi sento a mio agio e avrò un posto nel club in futuro, ha dichiarato TyC Sports.