Ecco l’iPhone 12, una rivoluzione storica con la tecnologia 5G: foto, prezzi, versioni, info e dettagli

Apple ha presentato oggi l'iPhone 12: ecco tutti i segreti del nuovo gioiellino americano

/
MeteoWeb

Apple apre una “nuova era” per l’iPhone. E lancia il 12 con tecnologia 5G, disponibile anche in versione Mini, Pro e Pro Max. L’11% piu’ sottile, il 15% più piccolo e il 16% più leggero del modello precedente, l’iPhone 12 è disponibile in cinque colori: nero, bianco, rosso, blu e verde. E offre, grazie alla tecnologia 5G, una maggiore qualità nello streaming e download più veloci. L’iPhone 12 è munito del microchip A14, il più veloce montato su uno smartphone, ed è più ‘verde’: la confezione di vendita non includerà infatti gli alimentatori e le cuffiette, presentandosi così più piccola e rispettosa dell’ambiente. “Ci auguriamo che altri ci seguano” in questo senso, dice Apple.

L’iPhone 12 e il 12 Miniportano il design a un nuovo livello con un fattore di forma innovativo, bello e resistente“, spiega Apple. Il design è a bordo piatto con una scossa di alluminio aerospaziale e rivestimento anteriore in Ceramic Shield, che lo rende quattro volte più resistente alla cadute.

L’iPhone 12 potrà essere ordinato dal 16 ottobre con disponibilità dal 23 ottobre a un prezzo a partire da 939 euro.
L’iPhone 12 Mini sara’ invece disponibile dal 13 novembre, con la possibilità di ordinarlo dal 6 novembre, a un prezzo a partire da 839 euro.
L’iPhone 12 sara’ disponibile anche nelle versioni Pro e Pro Max, che presentano rispettivamente schermi da 6,1 e 6,7 pollici. “Ogni generazione di iPhone ha cambiato le nostre aspettative rispetto a uno smartphone e ora, con il 5G, l’iPhone 12 Pro dà inizio a una nuova generazione di prestazioni“, afferma Apple. L’iPhone 12 Pro e Pro Max costeranno rispettivamente a partire da 1.189 e 1.289 euro. Il Pro sarà disponibile dal 23 ottobre, con la possibilita’ di ordinarlo dal 16 ottobre. Il Pro Max invece sarà disponile dal 13 novembre con ordinazioni a partire dal 6 novembre.

Dal palco ‘virtuale’ Tim Cook non nasconde la sua soddisfazione per la nuove rivoluzione dell’iPhone, che si accompagna al lancio dell’HomePod Mini, lo smart speaker munito di ‘intercom’ e piu’ integrato con la casa. L’iPhone 12 era molto atteso dagli investitori che, in attesa del nuovo smartphone, hanno spinto i titoli Apple – in calo durante il lancio del 2,5% -, che hanno guadagnato a Wall Street dall’inizio dell’anno il 69% consentendo ad Apple di diventare la prima società quotata americana superare i 2.000 miliardi di dollari di capitalizzazione di mercato. Gli analisti stimano che il nuovo iPhone possa dare una spinta ai ricavi di Apple: FactSet prevede che i ricavi dell’iPhone saliranno del 15% a 160 miliardi di dollari nell’esercizio fiscale che e’ iniziato l’1 ottobre. Non è comunque chiaro l’effetto che la pandemia del Coronavirus potrebbe avere sulle vendite di iPhone. Se da un lato potrebbe rallentarle con i consumatori cauti nelle spese considerato l’andamrnto dell’economia, dall’altra parte i lockdown hanno creato una maggiore dipendenza dagli smartphone. E di questo anche la Apple potrebbe beneficiarne.

Wall Street: su Apple scattano i ‘profit taking’ dopo lancio nuovo iPhone

wall streetProsegue in calo la seduta a Wall Street, nel giorno che segna l’inizio della stagione delle trimestrali. Oggi, JpMorgan Chase (-1,78%) ha visto salire del 4% i profitti e calare dello 0,5% il fatturato, nei tre mesi a settembre, con entrambi i dati superiori alle previsioni. Citigroup (-4%) ha chiuso il terzo trimestre con profitti in calo del 34%, ma comunque superiori alle previsioni, cosi’ come i ricavi, scesi del 7%. Gli investitori continuano a monitorare le trattative tra la Casa Bianca e i democratici per un nuovo piano di stimoli economici, sempre piu’ improbabile, e seguono con preoccupazione le novita’ sul Covid-19, visto che i casi continuano ad aumentare; intanto, Johnson & Johnson (-2,35%) ha sospeso la sperimentazione del suo vaccino a causa di effetti collaterali manifestati da un volontario. Subito dopo aver svelato l’iPhone 12 con il 5G, Apple ha aggravato il calo, ora del 2,3%. A poco piu’ di due ore dalla chiusura, il Dow Jones perde 108,61 punti, lo 0,38%; lo S&P 500 cede 16,13 punti, lo 0,46%; il Nasdaq Composite e’ in rialzo di 4,78 punti, lo 0,04%. Il petrolio Wti al Nymex guadagna il 2,16% a 40,28 dollari al barile. L’oro ha perso 34,30 dollari, l’1,8%, e ha chiuso a 1.894,60 dollari all’oncia. Euro in calo dello 0,65% a 1,1737 dollari.