Coronavirus, Bassetti: “Avrei voluto vedere misure per gli anziani, ma non ‘chiuderli’. Basta polemiche, rispettare regole e remare tutti insieme”

“Non è che quando arriverà il vaccino il virus sparirà. Dobbiamo imparare a convivere con il virus, paura e panico non servono”

MeteoWeb

“Mi sarebbe piaciuto vedere nel Dpcm una misura per le persone che soffrono di più, gli anziani. Ma non per chiuderli in casa“. Lo dice il virologo, Matteo Bassetti, direttore del reparto di malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova, ospite di ‘L’aria che tira’, su La7, a proposito dell’emergenza Coronavirus.

“Non è il momento di speculare, dire chi ha fatto bene o ha fatto male. Gli errori li avremo commessi: io, il governo, le Regioni. Ma ora bisogna unirsi tutti. Non è più il momento di dire mi piace o non mi piace il Dpcm. Bisogna stringersi a corte, polemiche basta e remare tutti: da domani tutti rispettano le regole”, ha affermato.

L’idrossiclorochina è stata bocciata dagli studi scientifici. Quindi, dire alla gente che può servire non va bene“, ha aggiunto. “Non è che quando arriverà il vaccino il virus sparirà“, ecco perché “bisogna imparare a conviverci, riconoscere il virus, per quel che concerne i sintomi”, ma “il terrorismo, la paura e il panico non servono”, ha concluso Bassetti.