Coronavirus, Hong Kong trema: nuove restrizioni, “fase molto critica”

Fase molto critica ad Hong Kong: il governo costretto ad imporre nuove misure restrittive

MeteoWeb

Arrivano nuove restrizioni più severe per gli abitanti di Hong Kong a causa dell’aumento dei casi di coronavirus: il governo ha imposto il divieto di incontri tra più di due persone, chiudendo sale gioco, sale karaoke e invitando la maggior parte dei dipendenti pubblici allo smartworking. Nuove misure restrittive che si aggiungono a quelle annunciate nella serata di ieri, che prevedono la chiusura delle scuole per il resto dell’anno a partire da mercoledì prossimo. Chiudono anche i parchi Ocean Park e Disneyland. “Nelle prossime due settimane ci sarà una fase molto critica”, ha detto Lam. “Spero che la gente di Hong Kong possa rimanere tollerante”. Restano però aperti palestre e centri sportivi, ma solo per un massimo di due persone per volta, mentre continuano a lavorare massaggiatori ed estetiste. Chiusura alle 22 per i ristoranti dove potranno sedere al tavolo massimo due persone.