Coronavirus Piemonte, l’ospedale di Verduno: “Il trend di ricoveri è insostenibile”

"Siamo in estrema difficoltà nel gestire i ricoveri: questo trend non può continuare a lungo o diventerà insostenibile"

MeteoWeb

Aumenta l’allerta in Piemonte, dove la situazione coronavirus preoccupa. “Siamo in estrema difficoltà nel gestire i ricoveri: questo trend non può continuare a lungo o diventerà insostenibile”. Così Massimo Veglio, direttore generale dell’Asl Cn2, sull’ospedale di Verduno (Cuneo), inaugurato in primavera come ospedale Covid. Questa mattina sono stati ricoverati una decina di pazienti Covid dal Torinese, dove il sistema è in crisi per l’afflusso di malati.

Se a Verduno continuano ad arrivare malati Covid da ricoverare, saremo costretti a parcheggiarli sui marciapiedi”, aggiunge con una provocazione Veglio.