Il coronavirus minaccia il Giappone: chiusura anticipata dei locali a Tokyo

Il Giappone minacciato dal coronavirus, aumentano i casi: Tokyo corre ai ripari e chiede la chiusura anticipata dei locali

MeteoWeb

Il coronavirus minaccia il Giappone: il governo di Tokyo ha riproposto le stesse misure introdotte sei mesi fa per contenere un’ulteriore accelerazione del virus a ritmi sempre più allarmanti. Chiusura anticipata alle 22 per bar e ristoranti: una richiesta che avrà validità per tre settimane a partire da sabato. Le attività commerciali che si adeguano alle nuove misure saranno risarcite per un importo fino a 3.200 euro, da ora fino al 17 dicembre. Le 401 nuove positività nella capitale e l’incremento dei pazienti in ospedale con gravi patologie ha costretto il governo a ricorrere a queste nuove linee guida.