Festa tra nigeriani con maxi assembramento a Napoli: intervento delle forze dell’ordine, tensioni e disordini [LIVE]

La Polizia di Stato ha fatto irruzione in un club frequentato da comunità straniere, dove erano presenti un numero consistente di persone, nell'ambito di controlli anti-Covid

MeteoWeb

Una rissa si è verificata poco fa a Borgo Sant’Antonio Abate, all’angolo con Corso Garibaldi, dove era in corso una festa tra nigeriani. Le forze dell’ordine sono intervenute per bloccare il maxi assembramento e chiudere il circolo frequentato dagli immigrati. Scontri e disordini: due agenti sono rimasti feriti.

Sul posto ci sarebbero almeno una ventina di auto delle forze dell’ordine. Dalle prime ricostruzioni sembrerebbe che la Polizia di Stato abbia fatto irruzione in un club frequentato da comunità straniere, dove erano presenti un numero consistente di persone, nell’ambito di controlli anti-Covid.

Secondo quanto si è appreso, la polizia è intervenuta dopo la segnalazione di una festa in corso alla quale partecipava un folto gruppo di nigeriani, vietata dalle normative anti Covid. Gli immigrati hanno opposto resistenza, ci sono stati lanciati di oggetti. Gli agenti hanno chiesto rinforzi alla polizia e ai Carabinieri intervenuti in massa sul posto. Numerose le vetture delle forze dell’ordine arrivate in zona, al Borgo Sant’Antonio. E’ stato particolarmente difficile riportare la calma. Alla fine si contano feriti e contusi tra agenti e nigeriani, alcuni dei quali sono stati fermati.

Festa tra nigeriani con maxi assembramento a Napoli: intervento delle forze dell’ordine, tensioni e disordini [VIDEO]