Iceberg in rotta di collisione con la Georgia del Sud: l’osservazione dei satelliti

I satelliti Esa lanciano l'allarme: Giant Berg è in rotta di collisione con la Georgia del Sud, un arcipelago situato nell'Oceano Atlantico meridionale

MeteoWeb

Giant Berg è in rotta di collisione con la Georgia del Sud, un arcipelago situato nell’Oceano Atlantico meridionale. L’allarme è arrivato dai satelliti dell’Esa che stanno tenendo d’occhio il gigantesco iceberg antartico che si era separato dalla piattaforma di ghiaccio Larsen C in Antartide il 12 luglio 2017.

L’Agenzia Spaziale Europea riferisce che negli ultimi tre anni, missioni satellitari come Copernicus Sentinel-1 sono state utilizzate per rintracciare il berg mentre era alla deriva nell’Oceano Antartico. Per i primi due anni, il colosso di ghiaccio è rimasto vicino alla sua calotta glaciale madre, ostacolato dal ghiaccio marino, ma ora, come mostra la mappa diffusa dall’Esa, il pezzo principale dell’A-68 berg, noto come A-68A, si sta dirigendo rapidamente verso la Georgia del Sud. “Ora dista circa 350 chilometri dall’isola” afferma l’Esa in un post sul sito istituzionale.