Vaccino Covid: in Emilia Romagna primo stock da 170mila dosi entro qualche mese

La fornitura che il ministero della Salute ha previsto per il territorio, sulla base della stima indicata dalla Regione, sara' utilizzata per le categorie piu' esposte e piu' fragili

MeteoWeb

In Emilia-Romagna le prime dosi di vaccino anti-Covid saranno somministrate a 170mila operatori sanitari e ospiti delle strutture sociosanitarie e socioassistenziali. E’ quanto dichiarato dalla Regione sottolineando che le prime dosi sono in arrivo “nei prossimi mesi“. La fornitura che il ministero della Salute ha previsto per il territorio, sulla base della stima indicata dalla Regione, sara’ utilizzata per le categorie piu’ esposte e piu’ fragili, precisa l’assessore Raffaele Donini, come prevedono le indicazioni ministeriali. Gia’ definiti e trasmessi al ministero i centri di stoccaggio del vaccino su tutto il territorio.