Coronavirus, Valentino Rossi sincero: “ho perso peso e ad un certo punto ho avuto anche paura”

Valentino Rossi racconta la sua esperienza col coronavirus: le parole del Dottore dopo il ritorno in pista a Valencia

MeteoWeb

Valentino Rossi è finalmente tornato in pista: il Dottore è risultato negativo al coronavirus ed è potuto volare a Valencia, dove oggi si corre il Gp d’Europa. Dopo le qualifiche di ieri, il nove volte campione del mondo ha raccontato la sua esperienza col Covid.

Ho vissuto un periodo troppo lungo in casa. Non si capisce perché il Covid duri di meno in alcune persone e in altre di più. Tutti i miei amici si ‘negativizzavano’, anche le amiche, e a me non passava mai. A un certo punto ho avuto anche paura perché ho saputo che alcune persone il Covid ce lo hanno avuto anche per 50 giorni e temevo di non poter correre nemmeno qui”, ha affermato Rossi.

Fortunatamente sono sempre stato bene fisicamente, ho avuto la febbre per alcuni giorni, ma non ho perso il mio gusto e il mio odore e non ho avuto problemi respiratori. Ci vogliono ancora pochi giorni per recuperare, hai un grande mal di testa, hai mal di testa, diciamo che i primi giorni non sono belli. Ho perso peso perché per qualche settimana non ho fatto nulla, un riposo assoluto”, ha concluso il pilota Yamaha.