Il Natale 2020 ha messo a dura prova anche i vip. Elisabetta Canalis in lacrime: “per la prima volta lontana da mia mamma”

Altro che privilegiati! Anche i vip soffrono le conseguenze della pandemia: il coronavirus tiene lontana Elisabetta Canalis dalla mamma Bruna, le parole dell'ex velina

MeteoWeb

Il 2020 ha messo a dura prova la popolazione mondiale: la pandemia di coronavirus ha creato un clima davvero strano e insolito per il Natale appena trascorso. Tutti si sono ingegnati per rendere speciali le festività natalizie nonostante le restrizioni per l’emergenza coronavirus. Anche i vip, nonostante molti sono convinti che in questa situazione siano privilegiati, hanno dovuto fare difficilissime rinunce e tanti sacrifici. Elisabetta Canalis è una tra questi: l’ex velina di Striscia la Notizia ha raccontato oggi a Verissimo in videocollegamento con Silvia Toffanin il suo Natale, il primo lontano dalla mamma Bruna: “Quest’anno per la prima volta passiamo il Natale separati perché non avevo un motivo di lavoro per venire in Italia in questo periodo e non volevo mettere a rischio mia madre, nonostante mi testi regolarmente e nonostante ci siano dei voli covid free: siamo così vicini al vaccino che abbiamo pensato che, per venti giorni, un mese, dobbiamo tenere duro“.

L’attrice e modella sarda è rimasta negli Stati Uniti e non ha potuto festeggiare con sua madre: “Quello che vorrei dire alla mia mamma è quello che le dico ogni giorno, che ci è mancata tanto e che è solo questione di pochi giorni, poi ci rivedremo e ci riabbracceremo tanto, credo che le manchi tanto Skyler. È una bambina fantastica, grazie alla tecnologia riusciamo a mandare un sacco di video alle nonne. Penso che stiamo riuscendo a farle vivere questo momento in maniera non troppo pesante”, ha concluso la Canalis, cedendo ad un momento di commozione e lasciandosi rigare il volto da qualche lacrima.