Coronavirus, nuova variante: riunione d’emergenza dell’Ue, casi raddoppiati, controlli a tappeto negli aeroporti italiani

La nuova variante del coronavirus è "significativamente più trasmissibile rispetto ai ceppi precedenti", in Italia interdetti i volti dalla Gran Bretagna fino al 6 gennaio

MeteoWeb

La presidenza tedesca dell’Unione Europea “ha invitato domani alle 11 i rappresentanti dei Paesi membri ad una riunione d’emergenza del meccanismo di risposta alla crisi (Ipcr) per coordinare la risposta alla nuova variante del coronavirus nel Regno Unito“. Lo ha annunciato su Twitter il portavoce della presidenza tedesca, Sebastian Fischer. Nel Regno Unito, intanto, i casi di covid-19 sono aumentati di oltre il 50% in una settimana. Lo sottolinea l’Independent dando la notizia della cifra record di contagi del paese in 24 ore con quasi 36mila nuove infezioni registrate.

In Italia controlli a tappeto in tutti gli aeroporti. “Sono in corso le procedure di controllo di due voli all’Aeroporto di Fiumicino, il primo proveniente da Heathrow con 111 passeggeri ed il secondo da Bristol con 107 passeggeri a bordo“. Lo comunica l’Unita’ di Crisi COVID-19 della Regione Lazio.

E’ atterrato pochi minuti fa all’aeroporto di Pescara il volo Ryanair FR00982 proveniente da Londra Stansted con a bordo 136 passeggeri. L’aereo era gia’ decollato quando il ministro Speranza ha firmato l’ordinanza che blocca i collegamenti tra Italia e Regno Unito dopo le notizie relative alla variante del Covid-19 che si e’ diffusa soprattutto a Londra e nel Sud Inghilterra. La Polizia di Frontiera, come da protocolli, si occupera’ di registrare i viaggiatori, la maggior parte dovrebbe aver eseguito il tampone nelle ultime 48 ore. I passeggeri, si apprende, verranno sottoposti a quarantena obbligatoria di 14 giorni.

In applicazione dell’Ordinanza del Ministro della Salute del 20 dicembre 2020, l’Enac, Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, ha emesso un Notam (Notice to Airmen) con cui dispone l’interdizione del traffico aereo dal Regno Unito (Gran Bretagna e Irlanda del nord), a partire da oggi e fino al 6 gennaio 2021. Lo comunica l’Enac in una nota. Sono esclusi dal provvedimento i voli cargo e i voli di emergenza sanitaria. L’Enac invita i passeggeri con VOLI prenotati da e per queste destinazioni a contattare la propria compagnia aerea.

Nuova variante del Sars-Cov-2: sospesi i voli con la Gran Bretagna. Ma è davvero pericolosa? E il vaccino sarà efficace?

Il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc) ha esortato le autorità sanitarie pubbliche e i laboratori in Europa ad analizzare e sequenziare i campioni di virus per verificare il potenziale di diffusione della nuova variante del Covid-19, rilevata per la prima volta in Inghilterra. L’analisi preliminare condotta in Gran Bretagna ha suggerito che la nuova variante è “significativamente più trasmissibile rispetto ai ceppi precedenti”, ha sottolineato l’Ecdc. Il Centro ha quindi sollecitato test, l’isolamento e monitoraggio di “persone con un legame epidemiologico a casi con la nuova variante o che si sono recentemente recate nelle zone che si sa essere state colpite, al fine di fermare la diffusione del nuovo ceppo“. I paesi che riscontrano casi della nuova variante del Sars-CoV-2, sono stati invitati a riferire i loro risultati attraverso il sistema di allarme rapido e di risposta dell’Unione Europea. Tra gli altri consigli, l’Ecdc ha ribadito la necessità di evitare viaggi non essenziali.