Positiva al Covid partorisce al sesto mese di gravidanza: il piccolo Alessandro adesso ha 8 mesi ed è protagonista del Presepe vivente della rinascita

In provincia di Padova il Presepe vivente della rinascita in tempi di coronavirus: il piccolo Alessandro con mamma Jenny e papà Samuele

MeteoWeb

Non solo morti e tragedie, l’emergenza coronavirus regala anche specialissime storie a lieto fine, come quella di Jenny e del piccolo Alessandro. Jenny è risultata positiva al coronavirus la scorsa primavera, mentre era in dolce attesa, e a causa del suo quadro clinico i medici hanno preferito indurre il parto. Il piccolo Alessandro è nato al sesto mese di gravidanza, alla 25ª settimana di gestazione: al momento della nascita il piccolo pesava meno di un chilo, ma adesso, che ha otto mesi, gode di ottima salute.

Alessandro, insieme a mamma Jenny e papà Samuele, è protagonista oggi del Presepe Vivente di Villa del Conte, a Padova. La Sacra Famiglia formata da Alessandro è i genitori rappresenta l’autentica rinascita in tempo di coronavirus. Il Presepe Vivente si è tenuto oggi pomeriggio in Piazza Vittoria durante una cerimonia di raccoglimento e preghiera.