Dpcm Natale, slitta il vertice a Palazzo Chigi: le nuove norme non arriveranno prima di 24 ore

Conte ha optato per rinviare alle prossime ore il punto finale sulle misure per le festività: difficile che il nuovo Dpcm venga definito prima di 24 ore

MeteoWeb

Gli italiani dovranno aspettare almeno 24 ore prima di conoscere le regole del nuovo Dpcm che il governo varerà per contenere la diffusione del contagio da SARS-CoV-2 durante le festività di Natale. È infatti slittato a domani il vertice a Palazzo Chigi tra Giuseppe Conte e i capidelegazione della maggioranza sulla stretta di Natale. Complice l’indisponibilita’ di Teresa Bellanova a partecipare ad una riunione in tarda serata, il capo del governo ha optato per rinviare alle prossime ore il punto finale sulle misure per le festivita’.

Il tempo tuttavia stringe tanto che fonti di governo spiegano come, a questo punto, sia davvero difficile che le nuove norme possano essere definite prima di 24 ore.

Italia zona rossa, nuova ipotesi chiusure nei giorni festivi-prefestivi dal 24 dicembre al 3 gennaio: la discussione è ancora aperta