Maltempo, forti piogge al Sud: voragine a Potenza, auto bloccata nel fango nel Catanese, intervento in elicottero [FOTO]

Maltempo, le forti piogge che stanno colpendo il Sud stanno provocando danni e disagi anche in Sicilia e Basilicata: le immagini

/
MeteoWeb

Le forti piogge che stanno colpendo il Sud Italia stanno determinando danni e disagi in varie regioni. Situazione critica a Reggio Calabria e Sapri, nel Salernitano, con allagamenti diffusi e auto bloccate. Ma la situazione è difficile anche nella Sicilia orientale e in Basilicata.

Tra i dati pluviometrici più significativi, aggiornanti alle 18:10, segnaliamo: 77mm a San Giovanni a Piro, 75mm a San Saba, 72mm a Padula, 65mm a Lagonegro, 59mm a Reggio Calabria, 55mm ad Altavilla Silentina, 53mm a Scilla, 42mm a Palmi.

A Potenza, i vigili del fuoco sono intervenuti in corso Garibaldi per una voragine che ha interessato la sede stradale (vedi foto della gallery scorrevole in alto). A provocare il cedimento, che ha trascinato parte del marciapiede con tutta la pensilina per la fermata degli autobus, sono state le abbondanti precipitazioni di queste ore. La zona e’ stata messa in sicurezza. Sul posto sono intervenuti anche la polizia Locale e personale dell’ufficio tecnico comunale.

Nel Catanese, l’equipaggio di un elicottero dei vigili del fuoco del reparto volo di Catania e pompieri del distaccamento di Vizzini hanno salvato gli occupanti di un’auto rimasta impantanata su una strada sterrata tra Mineo e Grammichele. L’intervento del Drago 68 si e’ reso necessario la era difficilmente raggiungibile con mezzi di terra per le abbondanti piogge cadute nelle ultime ore. Dei due occupanti dell’autovettura e’ stato portato via con una barella e trasportato in elicottero all’ospedale di Lentini. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri.

Serie criticita’ anche a Bacoli e Quarto, nel Napoletano. A Bacoli sono stati registrati allagamenti nelle zone periferiche del Fusaro, Miliscola e Baia. In particolare al Fusaro e’ stato necessario chiudere temporaneamente via Giulio Cesare a causa di un allagamento che non consentiva il transito di mezzi e pedoni. Smottamenti di media entita’ si sono registrati a Torre di Cappella a poca distanza dall’ingresso del civico cimitero, in localita’ Pennata e sulla direttrice di Capo Miseno. Sulla strada che porta al faro, poco prima della galleria, si e’ verificata la criticita’ maggiore con il collasso di un costone. E’ stato necessario l’intervento della polizia municipale per transennare alcuni tratti di strada e della locale sezione della Protezione Civile. In campo anche il sindaco, Josi Gerardo Della Ragione, che ha lavorato a stretto contatto con volontari e personale del comune. Altra situazione critica si e’ verificata in localita’ Bivio a Quarto. In via Campana in direzione Qualiano l’allagamento della strada provinciale ha creato problemi al transito dei mezzi con alcune vetture finite in panne. A Pozzuoli il sindaco, Vincenzo Figliolia, per motivi precauzionali ha tenuto chiuso per l’intera giornata il cimitero e le aree verdi di Montenuovo, Villa Avellino e Parco archeologico.

Per monitorare il maltempo in atto, ecco le migliori pagine del nowcasting: