SARS-CoV-2, l’Oms lancia l’allarme: “dobbiamo prepararci a qualcosa di ancora più grave”

In futuro pandemie peggiori di quella di SARS-CoV-2 attualmente in corso: l'avvertimento dell'Oms spaventa la popolazione mondiale

MeteoWeb

Come se non bastasse la pandemia attualmente in corso, l’Oms lancia l’allarme di qualcosa di ancora più grave in futuro. In tanti attendono con ansia l’arrivo del nuovo anno per lasciarsi alle spalle questo catastrofico 2020, ma bisogna andare cauti e aspettarsi di tutto: se la situazione potrebbe da una parte migliorare, si spera, dall’altra gli esperti predicano calma e invitano a prendere la situazione seriamente, attenendosi alle regole. L’Oms ha infatti avvertito che potrebbero verificarsi pandemie ben peggiori di quella di SARS-CoV-2. “Questo e’ un campanello d’allarme“, ha affermato il capo delle emergenze dell’Oms, Michael Ryan, in un briefing che segna un anno da quando l’agenzia delle Nazioni unite ha appreso per la prima volta della diffusione del nuovo virus in Cina. “Questa pandemia e’ stata molto grave. Si e’ diffusa in tutto il mondo in modo estremamente rapido e ha colpito ogni angolo di questo pianeta, ma non e’ necessariamente la piu’ grande“, ha aggiunto, sottolinenando che mentre il virus e’ “facilmente trasmissibile e uccide le persone, il suo attuale tasso di mortalita’ e’ ragionevolmente basso rispetto ad altre malattie emergenti. Dobbiamo prepararci per qualcosa che potrebbe essere ancora piu’ grave in futuro“.