Il vulcano Popocatepetl entra in eruzione: esplosioni e colonna di cenere in Messico [VIDEO]

Il vulcano Popocatepetl in Messico è entrato in eruzione: si registrano attività esplosiva ed emissioni di cenere

MeteoWeb

Il vulcano Popocatepetl in Messico è entrato in eruzione ieri, lunedì 28 dicembre: alle 12:46 (ora locale) si registrava un’importante eruzione che continua ancora oggi. Secondo la Coordinación Nacional de Protección Civil del Gobierno de México, si è trattato di un’esplosione minore con basso contenuto di cenere. La cenere è stata dispersa dai venti per la maggior parte verso ovest.

L’attività esplosiva continua anche oggi, con la colonna di cenere che ha quasi raggiunto i 7km di altezza. Al momento, il livello di allerta per le zone vicine al vulcano Popocatepetl è “giallo fase 2” e impone importanti precauzioni.

Il vulcano Popocatepetl, circa 70km a sud-est di Città del Messico, è considerato uno dei 10 più pericolosi del mondo.

https://www.youtube.com/watch?v=bbU7g1sjp3s&feature=share&fbclid=IwAR0u_7WGBNeUBOGvis9TeuHMiRqHAKRcRl3FFW4qhdtv7abmEU4M7AGLhBg

Ultimi giorni del 2020 molto agitati: oggi la Croazia è stata colpita da un devastante terremoto, che ha provocato vittime e distruzione, mentre un’altra scossa ha seminato paura tra la popolazione al Nord Italia.

Il terremoto di Verona non c’entra con la Croazia ma è legato a quelli dei giorni scorsi a Milano e Ragusa: la regione sismotettonica è in ‘allerta’ da mesi