Bill Gates ha creato il Coronavirus, un tribunale condanna il fondatore di Microsoft

E' stato Bill Gates a creare il coronavirus in laboratorio, insieme ad altri miliardari: lo dice la sentenza di un tribunale del Perù

MeteoWeb

Non c’è pace per Bill Gates: il famoso imprenditore statunitense, conosciuto come il principale fondatore di Microsoft Corporation, è accusato di aver creato il coronavirus. Proprio così: un tribunale del Perù accusa Bill Gates e altri miliardari come Soros e la famiglia Rockefeller, di aver creato il coronavirus in laboratorio per sfruttare gli aspetti economici della pandemia. Ad accusare Gates e ‘compagni’ è stata la Corte superiore di giustizia di Ica, composta dai giudici Tito Gallegos, Luis Leguía e Tony Changaray. Secondo la sentenza il coronavirus sarebbe stato creato “dalle elite criminali che dominano il mondo”. “Nessun governo mondiale, persone fisiche e giuridiche, né la difesa dell’imputato può sostenere che questa pandemia ha la qualità di ‘prevedibile’, ad eccezione dei creatori del nuovo ordine mondiale come Bill Gates, Soros, Rockefeller. Il Coronavirus è stato creato dalle élite criminali che dominano il mondo”, si legge nella sentenza pubblicata sul sito LP Law. Una storia davvero bizzarra, che se da un lato fa sorridere, dall’altro crea ancora più confusione e alimenta le tesi di chi grida al complotto.