Previsioni Meteo, veloce irruzione fredda nel weekend ma la prossima settimana cambia tutto

Le Previsioni Meteo per i prossimi giorni: irruzione fredda nel weekend, ma colpirà l'Italia in modo fugace. La prossima settimana temperature in forte aumento in tutto il Paese

  • Sabato 16 Gennaio: gelo sui Balcani, freddo sull'Italia adriatica
    Sabato 16 Gennaio: gelo sui Balcani, freddo sull'Italia adriatica
  • La mappa sinottica per il picco dell'irruzione fredda del weekend, tra Sabato 16 e Domenica 17 Gennaio
    La mappa sinottica per il picco dell'irruzione fredda del weekend, tra Sabato 16 e Domenica 17 Gennaio
  • Le temperature al suolo nella notte tra Sabato 16 e Domenica 17 Gennaio
    Le temperature al suolo nella notte tra Sabato 16 e Domenica 17 Gennaio
  • Mercoledì 20 Gennaio: nuova
    Mercoledì 20 Gennaio: nuova "spanciata" calda dall'Atlantico al Mediterraneo
  • Venerdì 22 Gennaio: caldo ben oltre la norma in tutt'Italia
    Venerdì 22 Gennaio: caldo ben oltre la norma in tutt'Italia
  • La mappa sinottica di Giovedì 21 Gennaio
    La mappa sinottica di Giovedì 21 Gennaio
  • Lo zoom sul Mediterraneo occidentale per Giovedì 21 Gennaio
    Lo zoom sul Mediterraneo occidentale per Giovedì 21 Gennaio
  • Le temperature al suolo nella giornata di Giovedì 21 Gennaio
    Le temperature al suolo nella giornata di Giovedì 21 Gennaio
/
MeteoWeb

Il freddo che in questi giorni sta colpendo l’Italia è tipicamente invernale: nulla d’eccezionale, anzi per il Sud si tratta del ritorno alla normalità dopo il caldo senza precedenti dello scorso fine settimana quando le temperature hanno raggiunto i +30°C in Sicilia e i +27°C in Calabria, come mai accaduto prima nella storia.

Nel corso della settimana avremo forti sbalzi termici e un clima variabile, nuvoloso, con piogge sparse soprattutto al Sud e con temperature comunque invernali al suolo.

Nel weekend l’Italia verrà colpita – seppur soltanto in modo marginale – da un’intensa ondata di freddo che determinerà grande gelo sull’Europa orientale e sui Balcani, con temperature polari fino alle sponde estere dell’Adriatico. E così mentre in Croazia e Albania avremo tormente di neve fin sul livello del mare, sull’Italia il freddo sarà secco e particolarmente significativo soltanto nelle Regioni Adriatiche.

La prossima settimana, però, cambierà tutto: un forte flusso caldo-umido proveniente dall’oceano Atlantico interesserà tutto il Mediterraneo centro/occidentale, facendo sensibilmente risalire le temperature in tutt’Italia, soprattutto al Centro/Sud dove tra Mercoledì 20, Giovedì 21 e Venerdì 22 avremo massime nuovamente superiori ai +20°C, per un mese di Gennaio che si concluderà con pesanti anomalie termiche positive su tutto il Mezzogiorno. Nelle Regioni tirreniche, invece, il clima rimarrà umido, uggioso e a tratti piovoso. Più freddo e umido anche in pianura Padana. Per monitorare il maltempo in atto, ecco le migliori pagine del nowcasting: