Sars-Cov-2: nessuna speranza per la riapertura degli impianti sciistici, ma in zona gialla aprono i musei

"Penso sia complicato tenere le scuole chiuse e gli impianti di sci aperti", così il ministro della salute Roberto Speranza

MeteoWeb

Si va verso un rinvio dell’apertura dell’impianti sciistici. E’ quanto sarebbe emerso dal vertice di governo in vista del nuovo dpcm con le misure anti contagio, a partire dal 15 gennaio. In ogni caso si attende il parere dei tecnici sulle nuove proposte che devono arrivare dalle Regioni dopo che erano state invitate ad aggiornare il protocollo. “Penso sia complicato tenere le scuole chiuse e gli impianti di sci aperti“, ha dichiarato il ministro della Salute, Roberto Speranza, a “Che tempo che fa” su Rai3.

I musei, invece, potrebbero riaprire, ma soltanto nelle Regioni gialle. E’ una delle ipotesi di cui si e’ parlato nel vertice di governo in vista del nuovo Dpcm con le misure anti-Covid. Per approfondire:

Nuovo Dpcm, terminato il vertice tra Conte e i capidelegazione: arriva la stretta movida, tutti i dettagli