Sars-Cov-2: toglie 500 vaccini dal frigo, arrestato farmacista negli Usa

Ha intenzionalmente tolto i vaccini dal frigo prima di iniettarli: farmacista incriminato per aver messo in pericolo i paziento adulterando un farmaco

MeteoWeb

Un farmacista di un ospedale di Milwaukee, nel Wisconsin, è stato arrestato per aver rimosso volutamente oltre 500 dosi di vaccino anti Covid dal sistema di refrigerazione rendendole inutilizzabili e mettendo a rischio la salute delle persone che le avrebbero ricevute. Lo ha reso noto la polizia del dipartimento di Grafton, che non ha però diffuso il nome del farmacista. L’ospedale aveva già somministrato alcune delle dosi prima di scoprire l’accaduto. Sconosciuto anche il movente del gesto. L’uomo è stato incriminato per aver messo in pericolo la sicurezza, adulterato un farmaco e danneggiamenti.